Sport

Champions League, la Uefa frena sulla riforma: niente più 4 squadre italiane?

Champions League, la Uefa frena sulla riforma: niente più 4 squadre italiane?

Champions League

ROMA – La prossima settimana a Nyon potrebbe essere annunciato lo stop alla riforma della Champions League. Lo scrive il quotidiano spagnolo Marca, sottolineando i dubbi dell’esecutivo Uefa sulla “rivoluzione” che avrebbe cambiato la manifestazione più importante del continente.

La riforma (più squadre in Champions League, quattro dalla serie A) aspettava soltanto l’ok ufficiale per la stagione 2018/2019. L’idea di un passaggio ad una vera e propria super Leauge non è piaciuta però alle squadre più piccole che hanno messo pressione ai vertici del governo calcistico europeo.

To Top