Champions League, delirio Napoli: 2-1 al Manchester City, doppio Cavani

Pubblicato il 22 Novembre 2011 0:11 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2011 22:49

Marek Hamsik (LaPresse)

NAPOLI  – Napoli-Manchester City 2-1, gol: Edinson Cavani 20′ e 50′ (N), Mario Balotelli 35′ (M)

Gara d’andata: Manchester City-Napoli 1-1 gol di Edinson Cavani (N) e Aleksandar Kolarov (C).

‘O surdato ‘nnammurato diffuso a tutto volume dagli altoparlanti dello Stadio San Paolo a fine partita. Serata perfetta per i tifosi del Napoli che hanno visto la loro squadra trionfare per 2-1 contro il Manchester City di Roberto Mancini.

Il primo boato si è sentito al 20′ del primo tempo quando Cavani ha realizzato di testa, su azione d’angolo, la rete del provvisorio vantaggio del Napoli.
Il Manchester City è una grande squadra, veniva da nove vittorie consecutive, che sa incassare il colpo e castigare gli avversari di rimessa.

Questo avviene al 35’ del primo tempo quando Mario Balotelli, uno degli uomini più attesi, realizza il più facile dei gol: conclusione potente di David Silva, paratona di Morgan De Sanctis e tap-in a porta vuota del bomber della Nazionale Italiana.

Si va al riposo sul risultato di 1-1. Nel secondo tempo il copione dell’incontro non cambia; la partita la fa il Napoli con il Manchester City pronto a colpire in contropiede.
Il Napoli raccoglie quasi subito i frutti del suo gioco: apertura di Ezequiel Lavezzi, cross di Andrea Dossena, e destro al volo di Cavani: 2-1 e delirio azzurro.

Gli ultimi dieci minuti del match sono di totale sofferenza. Il City ha due grandissime occasioni con Balotelli e Kun Aguero ma De Sanctis è in serata di grazia e il risultato non cambia più.

Napoli ad un passo dalla qualificazione. Sarà decisiva la gara di Valencia contro il Villarreal.

Stadio – Il San Paolo di Napoli è completamente esaurito da giorni. Lo stadio è colorato interamente d’azzurro: Napoli e Manchester City hanno colori sociali simili. Ampia presenza di tifosi inglesi.

Tattica – Walter Mazzarri non snatura la sua squadra e anche questa sera proporrà una difesa a tre. In avanti il trio delle meraviglie composto da Edinson Cavani, Marek Hamsik ed Ezequiel Lavezzi.
Roberto Mancini sceglie la difesa a quattro e punta forte su un 4-2-3-1 con un’unica punta centrale e tre trequartisti alle sue spalle.

Le formazioni della partita disputata allo Stadio San Paolo di Napoli.

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Fideleff,

Kun Aguero (LaPresse)

Dzemaili, Mascara, Santana, Pandev. All. Mazzarri

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart; Kolarov, Lescott, Kompany, Zabaleta; Barry, Yaya Tourè; Silva, Nasri, Aguero; Balotelli. A disposizione: Pantilimon, Richards, K.Tourè, Johnson, Savic, Edin Dzeko. All. Mancini

ARBITRO: Damir Skomina (Slovenia, assistenti: Primoz Arhar-Marko Stancin) .