Champions League, Real Madrid-Barcellona 0-2: Messi alla Maradona

Pubblicato il 27 aprile 2011 22:48 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 17:38

MADRID- Champions League, semifinale d’andata. Real-Barcellona 0-2, Gol: Lionel Messi 78′ e 90′ (B).

Lionel Messi, ancora una volta, è stato l’eroe nel “Clasico” tra Real Madrid e Barcellona. L’Argentino ha deciso la gara con una meravigliosa doppietta. La prima rete, da bomber di razza, è stata realizzata su assist di Ibrahim Afellay.

Il secondo gol è stato marcato in “Maradona Style”: dribbling tra cinque avversari e tocco preciso a fil di palo.

Il secondo tempo, con le magie di Messi, ha riscattato un primo tempo davvero deludente. La prima ora di partita è stata caratterizzata da tre espulsioni: quella di Pinto, in seguito ad una rissa nell’intervallo, quella di Pepe, per un calcione su Pedro, e quella di Josè Mourinho per proteste con l’arbitraggio di Stark.

Il Barcellona ipoteca la qualificazione per la finalissima di Champions League e Pep Guardiola si prende una bella rivincita, sul campo, contro Josè Mourinho.

REAL MADRID: Casillas; Arbeloa, Sergio Ramos, Albiol, Marcelo; L. Diarra, Pepe, Xabi Alonso; Ozil, Cristiano Ronaldo, Di Maria. A disp. Dudek, Garay, Granero, Kakà, Benzema, Higauin, Adebayor. All. Mourinho.

BARCELLONA: Valdes; Dani Alves, Mascherano, Piquè, Puyol; Xavi, Busquets, Keita; Pedro, Messi, Villa. A disp. Pinto, Fontas, G.Milito, Montoya, Alcantara, Afellay, Jeffren. All. Guardiola.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other