Champions League, Roma fischiata dopo qualificazione VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Dicembre 2015 23:17 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2015 23:18

"I fischi dei tifosi alla fine? Aspettano una vittoria quanto noi: oggi abbiamo creato tanto e concluso poco, abbiamo cercato di vincere e alla fine ci � andata bene che ci � bastato il pareggio". Cosi' il centrocampista della Roma Radja Nainggolan, ai microfoni di Mediaset Premium. "Queste partite per� dobbiamo vincerle, guardiamo positivo, siamo qualificati - ha proseguito -. I fischi non ci importano, alla fine anche i tifosi sono contenti della qualificazione. Non avevamo paura, siamo fiduciosi, stiamo lavorando bene per la prossima partita che sar� molto difficile".

Roma fischiata dai tifosi

ROMA, STADIO OLIMPICO – Una bordata di fischi ha sottolineato le parole dello speaker dell’Olimpico che annunciava la qualificazione della Roma agli ottavi di finale, grazie anche al pareggio a Laverkusen tra Bayer e Barcellona. Lo 0-0 con il Bate Borisov non è piaciuto ai tifosi, che avevano fischiato i giallorossi anche alla fine del primo tempo.

“I fischi dei tifosi alla fine? Aspettano una vittoria quanto noi: oggi abbiamo creato tanto e concluso poco, abbiamo cercato di vincere e alla fine ci è andata bene che ci è bastato il pareggio”.

Cosi’ il centrocampista della Roma Radja Nainggolan, ai microfoni di Mediaset Premium. “Queste partite però dobbiamo vincerle, guardiamo positivo, siamo qualificati – ha proseguito -. I fischi non ci importano, alla fine anche i tifosi sono contenti della qualificazione. Non avevamo paura, siamo fiduciosi, stiamo lavorando bene per la prossima partita che sarà molto difficile”.