Champions League, Lisbona favorita per la Final Eight. Europa League in Germania?

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 10 Giugno 2020 20:00 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2020 18:48
Champions League, Lisbona favorita per la Final Eight. Europa League in Germania?

Champions League, Lisbona favorita per la Final Eight. Europa League in Germania? (foto Ansa)

NYON (SVIZZERA) – Il 17 giugno il Comitato Esecutivo della Uefa si riunirà a Nyon per prendere una decisione definitiva su Champions e Europa League.

Al momento c’è un’unica certezza: le competizioni verranno terminate nel mese di agosto dopo i campionati nazionali.

Questa decisione è in linea con quanto stabilito anche in Italia.

La Serie A terminerà il 2 agosto, il giorno seguente verranno comunicate alla Uefa le partecipanti alle prossime coppe europee.

La Uefa non ha ancora ufficializzato la sua decisione ma fioccano le ipotesi sui media di tutto il mondo.

Lisbona sarebbe la città favorita per ospitare la fase finale della Champions League mentre quattro città della Germania dovrebbero ospitare l’ultimo atto dell’Europa League.

Spuntano anche dei retroscena sulle date.

Partiamo dalla Champions League.

Al momento solamente Atalanta, Lipsia, Paris Saint Germain e Atletico Madrid sono certe della qualificazione ai quarti di finale.

Tutte le altre squadre dovranno guadagnarsi questo traguardo sul campo.

Il City ospita il Real dopo aver vinto 2-1 a Madrid.

La Juventus tenta la rimonta contro il Lione dopo aver perso 1 a 0 in Francia.

Il Bayern ospita il Chelsea dopo essersi imposto per 3 a 0 a Londra.

Il Napoli cerca l’impresa a Barcellona dopo l’1-1 maturato al San Paolo.

Queste partite dovranno essere terminate prima della ormai probabile final eight.

Questi match potrebbero essere disputati nel weekend dell’8 e del 9 agosto.

Archiviati gli ottavi di finale, resteranno le magnifiche otto che si giocheranno la coppa in Portogallo.

Queste squadre dovrebbero sfidarsi in gare ad eliminazione diretta.

Quindi questa Final Eight sarà organizzata complessivamente in 7 partite.

Stando agli ultimi rumors, la finalissima di Champions League dovrebbe disputarsi il 23 agosto allo stadio Da Luz di Lisbona.

Passiamo all’Europa League.

Anche in questo caso l’idea è quella di terminare le partite mancanti degli ottavi di finale per poi assegnare il trofeo in una final eight.

Roma e Inter sono le uniche due squadre italiane rimaste in corsa.

Entrambe affronteranno una rivale spagnola.

La Roma giocherà contro il Siviglia mentre l’Inter sfiderà il Getafe.

Archiviati questi recuperi, le otto squadre rimaste dovrebbero giocarsi la coppa in Germania.

La Uefa avrebbe accettato la proposta della federazione calcistica tedesca, la prima a ripartire durante il coronavirus.

Quindi l’Europa League potrebbe essere assegnata tra Colonia, Düsseldorf, Duisburg e Gelsenkirchen.

Anche in questo caso, si tratterebbe di gare secche ad eliminazione diretta.

Quindi anche in Germania verrebbero disputate complessivamente 7 partite (4 quarti, 2 semifinali e 1 finale).

E’ probabile che la finale di Europa League venga disputata prima di quella di Champions ma non ci sono ancora date ufficiose in merito (fonte BBC).