Champions: Marsiglia-Manchester United 0-0, vince la noia

Pubblicato il 24 Febbraio 2011 0:27 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2011 0:28

Wayne Rooney

ROMA – Marsiglia e Manchester United hanno pareggiato 0-0 nella partita di andata degli ottavi di finale di Champions League.

Una partita povera in tutti i sensi, di gol e di emozioni: i novanta minuti di Marsiglia – Manchester United non passeranno alla storia neanche delle rispettive tifoserie. Comunque tutto si deciderà in Inghilterra, durante la partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

United a ranghi ridotti e in versione arrangiata: Sir Alex Ferguson deve privarsi di uomini del calibro di Park, Owen, Ferdinand e Giggs. E buttare nella mischia il giovane Smalling il quale deve darsi da fare in difesa. A centrocampo, spento e opaco il trio Carrick-Fletcher-Gibson. In avanti Rooney e Nani non brillano cosi’ come Berbatov, punta centrale.

Sull’altro fronte, Brandao guida l’attacco, dietro di lui Lucho Gonzalez, Remy e Ayew. Deludente Rooney che e’ apparso poco vivace ma – nel complesso – entrambe le squadre sono apparse bloccate. Il Marsiglia a un certo punto si accontenta dello zero a zero e non affonda. Lo United aspetta i francesi nel suo fortino, dove i Red Devils si sentono più al sicuro e – nel frattempo – possono recuperare uomini e mentalita’ per ritrovare gioco e carattere.