Champions, Spalletti strappa lo 0-0 e va agli ottavi

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 - 23:28 OLTRE 6 MESI FA

ROMA, 6 DIC – ''Abbiamo fatto una partita di sofferenza, era quello che mi aspettavo. Sapevo che avevamo mancanza di personalita' perche' non siamo abituati a queste competizioni''.

Il tecnico italiano dello Zenit San Pietroburgo, Luciano Spalletti, festeggia ai microfoni di Sky lo storico passaggio agli ottavi di Champions ma allo stesso tempo ammette che la sua squadra deve migliorare.

''Possiamo far molto meglio di questa sera – aggiunge l'ex allenatore della Roma – i ragazzi li ho visti frenati. Un risultato chiamiamolo strappato, ma e' stato fondamentale. Ci siamo ritrovati in una situazione psicologicamente piu' difficile del previsto''.