Chelsea, Ancelotti: “Resterei qui altri 10 anni”

Pubblicato il 17 maggio 2010 10:32 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2010 11:11

Carlo Ancelotti

Altri 10 anni al Chelsea: dopo la conquista della storica doppietta, Carlo Ancelotti spera di firmare presto un nuovo contratto che lo trattenga a Stamford Bridge ancora a lungo.

E’ stato lo stesso tecnico italiano – scrive il Times – ad esprimere il desiderio di prolungare il suo attuale accordo, in scadenza nel 2012. Negli ultimi tre anni il Chelsea ha cambiato cinque tecnici così Ancelotti si candida per aprire un ciclo di successi alla guida dei Blues, anche se finora il direttore generale Ron Gourlay ha escluso un nuovo contratto per il tecnico italiano.

“Sarei felice di firmare un nuovo contratto – le parole di Ancelotti -. Se potessimo lavorare ancora assieme faremmo ancora meglio. La stabilità è importante per tutti, per il club come per il manager stesso. Dopo la prima stagione in Inghilterra se mi chiedete quanto voglio restare rispondo altri 10 anni. Mi piace vivere in Inghilterra, anche perché qui tutti rispettano la tua vita privata”.

Ancelotti ha anche escluso la partenza di Frank Lampard che dopo l’ennesima stagione da protagonista potrebbe essere tentato dalla sfida spagnola con il Barcellona. “E’ uno scherzo – taglia corto Ancelotti -. Conosco bene Frank e so quello che prova per questo club. Sono certo che non ci lascerà”.