Chelsea, Alonso sfidato da Caballero: segna con punizione perfetta VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 Ottobre 2019 16:48 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2019 16:48
Chelsea Marcos Alonso punizione perfetta contro Caballero video Youtube

Chelsea, Marcos Alonso batte Caballero in allenamento: la punizione è perfetta (da YouTube)

LONDRA (INGHILTERRA) – Marcos Alonso è tornato alla grande. L’ex terzino della Fiorentina si è ripreso il posto, che in sua assenza era occupato dall’azzurro Emerson Palmieri, e ha subito segnato il gol decisivo in Chelsea Newcastle. Ma non solo, ha dimostrato di essere in forma smagliante anche in allenamento.

Nell’ultima seduta dei Blues, Marcos Alonso ha accettato la sfida di Willy Caballero ed è stato in grado di segnare la punizione perfetta. Caballero si è appeso sulla traversa, lasciando pochissimo spazio allo spagnolo ma Alonso è riuscito a segnare mettendola sotto l’incrocio dei pali nell’unico spazio possibile.

Tutto quello che c’è da sapere su Marcos Alonso del Chelsea.

È figlio dell’ex-calciatore Marcos Alonso Peña e nipote di Marquitos.Nel corso della sua carriera da calciatore professionista ha giocato in tre Nazioni (Spagna, Italia e Inghilterra) vincendo uno scudetto in Inghilterra, una coppa d’Inghilterra ed una Europa League. Questi tre trofei li ha vinti con la maglia del Chelsea. 

Marcos Alonso ha vestito le maglie del Real Madrid (1 presenza con 0 gol), del Real Madrid Castilla (39 presenze con 3 gol), del Bolton (46 presenze con 5 gol), della Fiorentina (85 presenze con 5 gol), del Sunderland (20 presenze con 0 gol) e del Chelsea (120 presenze con 18 gol). In carriera, con i club, ha giocato complessivamente 308 partite mettendo a segno 32 gol, numeri eccelsi per un terzino. 

Con la maglia della Nazionale Spagnola ha giocato tre partite senza mai segnare. Marcos Alonso vanta tre presenze anche con la Spagna Under 19, anche in questo caso non è riuscito a segnare. 

È un terzino sinistro di piede mancino, dotato di un grande fisico e con il vizio del gol, possiede una buona abilità soprattutto nei calci piazzati. Può giocare sia come esterno basso di una difesa a quattro sia come centrocampista sinistro in una mediana a cinque.  A partire dalla stagione 2014 è stato provato anche come centrale sinistro di una difesa a 3 (fonti Wikipedia e video YouTube AS).