Chiesa – Juve, il comunicato della Fiorentina e quel precedente con Roberto Baggio

di Alessandro Avico
Pubblicato il 5 Giugno 2019 9:00 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2019 9:00
Chiesa - Juve, il comunicato della Fiorentina e quel precedente con Roberto Baggio

Chiesa – Juve, il comunicato della Fiorentina e quel precedente con Roberto Baggio

ROMA – Federico Chiesa verso la Juventus. Tra i bianconeri e il talento della Fiorentina ci sarebbe già l’accordo. Ma, come già accadde con Roberto Baggio che passò dai Viola alla Juve, la società cerca di non alimentare l’ira dei tifosi (soprattutto dopo la stagione deludente appena finita). E così ecco il comunicato:

“Leggiamo continue notizie diffuse da altri sul futuro di Chiesa e su dove giocherà il prossimo campionato. L’attuale proprietà tiene a precisare che Federico è un giocatore della Fiorentina legato alla Società da un lungo contratto e quindi, per quanto ci riguarda, Chiesa il prossimo anno giocherà a Firenze e dovrà essere il giocatore simbolo per la squadra che si costruirà”.

Un comunicato standard, letto e riletto quando su parla di voci di mercato, se non fosse che nel frattempo “l’attuale proprietà”, ha venduto la Fiorentina all’italoamericano Commisso per 170 milioni. Quindi? A meno che Commisso non decida di sorprendere riuscendo a fare quello che a Cecchi Gori non riuscì con Baggio, ovvero tenerlo, il comunicato può essere anche stato fatto per “costringere” Commisso a prendere davvero sul serio il proprio impegno con la Fiorentina, impegnandosi a costruire una squadra intorno al talento più puro, ovvero Chiesa…

Missione quasi impossibile, i Della Valle lo sapevano e lo sanno ancora, ecco quindi il perché del comunicato prima di vendere definitivamente, per non passare come quelli che hanno venduto alla Juventus (non proprio simpatica ai tifosi della Viola) il loro giocatore più forte: Baggio a Firenze passò quasi per traditore,  e Chiesa? (Fonte La Nazione).