Chiesa alla Juventus, operazione da 60 milioni di euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Ottobre 2020 19:00 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2020 19:00
Chiesa alla Juventus

Chiesa alla Juventus, operazione da 60 milioni di euro (foto ANSA)

L’esterno offensivo della Nazionale diventa un nuovo giocatore della Juventus con la formula del prestito con obbligo di riscatto: operazione da 60 milioni.

La Fiorentina ha annunciato con un comunicato sul proprio sito ufficiale la cessione di Federico Chiesa alla Juventus.

“ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo biennale oneroso con obbligo di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Federico Chiesa alla Juventus F.C”, si legge nella nota. 

I dettagli dell’operazione Chiesa-Juventus

La Juventus pagherà 2 milioni di euro di prestito per il primo anno e 8 per il secondo, mentre il riscatto fissato a 40 milioni di euro diventerà obbligatorio se si realizzerà almeno una di queste tre condizioni.

Il posizionamento della Juve tra le prime 4 in campionato; il raggiungimento da parte di Chiesa del 60% delle presenze (da almeno 30 minuti); se Chiesa realizzerà 10 gol e 10 assist nel suo biennio bianconero.

10 milioni di prestito (2 il primo anno, 8 il secondo), diritto di riscatto – pronto a diventare obbligo – a 40 milioni, ma anche ulteriori 10 milioni di bonus: queste le cifre dell’affare Chiesa-Juve.

Juve, via Douglas Costa. A Firenze arriva Callejon

A permettere ai bianconeri di piazzare il colpo sono state le cessioni in prestito di Douglas Costa al Bayern Monaco e di De Sciglio al Lione.

La Fiorentina invece ha preso lo svincolato Callejon per sostituire Chiesa. (fonte SKY SPORT)