Chievo-Atalanta, formazioni Serie A: Thereau e German Denis titolari

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2013 9:41 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2013 9:41
Chievo-Atalanta, formazioni Serie A: Thereau e German Denis titolari (LaPresse)

Chievo-Atalanta, formazioni Serie A: Thereau e German Denis titolari (LaPresse)

VERONA, STADIO BENTEGODI – Chievo-Atalanta, formazioni probabili della partita valida come anticipo della settima giornata del campionato di Serie A.

CHIEVO-ATALANTA ORE 18.

Chievo (4-4-2): 1 Puggioni, 20 Sardo, 2 Bernardini, 12 Cesar, 93 Dramè, 10 Sestu, 9 Radovanovic, 27 Rigoni, 20 Estigarribia, 77 Thereau, 43 Paloschi. (18 Squizzi, 28 Silvestri, 33 Papp, 4 Claiton, 21 Frey, 56 Hetemaj, 15 Pamic, 7 Lazarevic, 9 Bentivoglio, 16 Improta, 14 Calello, 11 Samassa, 31 Pellissier, 90 Ardemagni). All: Sannino. Squalificati: nessuno. Diffidati: Rigoni e Sardo. Indisponibili: Dainelli.

Atalanta (4-4-1-1): 47 Consigli, 4 Scaloni, 2 Stendardo, 3 Lucchini, 6 Bellini; 77 Raimondi, 21 Cigarini, 17 Carmona, 10 Bonaventura; 11 Moralez; 21 Denis. In panchina: 37 Sportiello, 28 Brivio, 13 Canini, 33 Yepes, 93 Nica, 18 Baselli, 90 Kone, 61 Gagliardini, 23 Brienza, 11 Moralez, 89 Marilungo, 91 De Luca. All. Colantuono. Squalificati: nessuno. Diffidati: Stendardo. Indisponibili: Cazzola, Giorgi, Migliaccio, Del Grosso. Arbitro: Daniele Doveri di Roma. Quote Snai: 2,25; 3,10; 3,30.

CURIOSITA’ – Atalanta mai vittoriosa a Verona contro il Chievo: 12 i precedenti con 7 pareggi e 5 successi gialloblù. Il Chievo è la formazione della serie A 2013/14 che perde il maggior numero di punti nelle riprese, rispetto ai propri risultati al 45′ nelle prime 5 giornate: -4 il saldo negativo veneto, essendo i gialloblù passati da 2-2 a 2-4 contro il Napoli e da 1-0 a 1-2 contro la Juventus.

L’Atalanta è reduce, tra vecchia e nuova stagione, da 5 sconfitte esterne consecutive: 0-2 a Parma ed 1-2 ad Udine nel finale 2012/13, 1-2 a Trieste dal Cagliari, 0-2 a Napoli e 3-4 a Parma in avvio di torneo 2013/14. L’ultimo punto raccolto fuori casa dai nerazzurri è l’1-1 a Marassi contro il Genoa del 20 aprile scorso. L’ultima vittoria nerazzurra è datata 7 aprile scorso, 4-3 a Milano sull’Inter.

L’altra partita del giorno: Inter-Roma ore 20.45. 

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic; 35 Rolando, 23 Ranocchia, 40 Juan Jesus; 55 Nagatomo, 13 Guarin, 19 Cambiasso, 21 Taider, 31 Pereira; 11 Alvarez, 8 Palacio.

(30 Carrizo, 12 Castellazzi, 6 Andreolli, 25 Samuel, 18 Wallace, 16 Mudingayi, 10 Kovacic, 17 Kuzmanovic, 7 Belfodil, 9 Icardi, 22 Milito). All.: Mazzarri. Diffidati: Nagatomo. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Campagnaro, Chivu, Jonathan, Zanetti.

ROMA (4-3-3): 26 De Sanctis, 35 Torosidis, 17 Benatia, 5 Castan, 42 Balzaretti, 15 Pjanic, 16 De Rossi, 6 Strootman, 24 Florenzi, 10 Totti, 27 Gervinho.

(1 Lobont, 28 Skorupski, 3 Dodò, 29 Burdisso, 33 Jedvaj, 46 Romagnoli, 7 Marquinho, 11 Taddei, 18 Caprari, 94 Ricci, 8 Ljajic, 88 Borriello). All.: Garcia. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Maicon, Bradley, Destro. Arbitro: Paolo Tagliavento di Terni. Quote Snai: 2,30, 3,40; 2,90.

CURIOSITA’ – Numeri da record per Inter e Roma alla vigilia dello scontro diretto in programma sabato sera nell’anticipo di lusso della 7/a giornata di campionato. A San Siro si affrontano due delle 4 formazioni imbattute nella A 2013/14 (come Napoli e Juventus), le due squadre che vantano i migliori attacchi e le migliori difese dopo 6 turni della serie A 2013/14.

In entrambi i casi a primeggiare sono i giallorossi di Rudi Garcia con 17 reti realizzate ed appena 1 gol incassato, ma subito alle spalle della Roma troviamo in ambedue i casi i nerazzurri di Mazzarri, con 16 gol all’attivo e 3 reti subite. Altri numeri interessanti emergono esaminando la distribuzione dei gol segnati dalle due squadre.

La Roma è la cooperativa del gol della serie A 2013/14 con 9 calciatori diversi che sono andati in rete almeno una volta: si tratta precisamente di Balzaretti, Benatia, De Rossi, Florenzi, Gervinho, Ljajic, Pjanic, Strootman e Totti.