Chievo-Empoli streaming Dazn e diretta tv, dove vederla: orario e data Serie A

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2018 20:24 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2018 20:25
Chievo-Empoli streaming Dazn e diretta tv, dove vederla: orario e data Serie A

Chievo-Empoli streaming Dazn e diretta tv, dove vederla: orario e data Serie A
ansa

VERONA – Chievo-Empoli (domenica 2 settembre, ore 20:30)
Per Chievo-Empoli, invece, ci sarà bisogno dell’abbonamento allo streaming di DAZN (o al pacchetto calcio di Mediaset Premium): il match sarà visibile su smart tv, smarpthone e tablet, con i padroni di casa impegnati nello scontro salvezza con l’Empoli al Bentegodi. Giaccherini e compagni, in casa, cercheranno di ripetere la prestazione messa in atto contro la Juventus nella gara di esordio del campionato italiano di calcio di Serie A. Sperando in un esito diverso del match [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

L’Empoli affronta  il Chievo al Bentegodi, seconda trasferta consecutiva per i toscani che domenica scorsa hanno perso col Genoa. Il tecnico Aurelio Andreazzoli ha presentato la gara: “Una squadra che ha l’obiettivo di salvarsi deve avere una certa media, puoi vincere una gara e perderne un paio e tenere quella media. Ma noi giochiamo per consolidare la media che cerchiamo e che ci dirà se abbiamo fatto un buon lavoro. Il Chievo? Certamente a Firenze non ha fatto da sparring partner nonostante il risultato di 6-1. Ho visto quella gara e troveremo una partita difficile. Io preferirei una gara aperta ai tre risultati nel tentativo di conseguire il massimo”.

Sull’atteggiamento dei suoi uomini il tecnico è sereno: “Ho visto e rivisto la gara di Genova, da parte nostra siamo tranquilli. Abbiamo perso a testa più che alta. I numeri positivi dopo la partita erano il doppio, abbiamo lavorato su questo per rendere funzionale quel cantiere che è cantiere un po’ per tutti. Dobbiamo essere sereni, tranquilli, senza farci deprimere in caso di sconfitta”.

Sulla probabile formazione il tecnico conferma la presenza di Maietta dall’inizio, al suo esordio in Serie A con l’Empoli: “Maietta è uno dei nostri perni fondamentali, e quindi sarà in campo. A centrocampo possiamo variare molto, abbiamo grande duttilità. La Gumina? Sta facendo bene, gli darò ancora fiducia”.