Il Napoli trionfa a Verona e rinvia festa scudetto della Juve. Chievo in Serie B

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 aprile 2019 19:40 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2019 19:53
Chievo-Napoli 0-1, gol di Koulibaly su assist di Mertens

Chievo-Napoli, Koulibaly esulta dopo il gol. Foto ANSA/PAOLO MAGNI

VERONA – Primo posticipo della domenica del campionato italiano di calcio di Serie A, Chievo Verona-Napoli 1-3, gol: Kalidou Koulibaly su assist di Dries Mertens al 15′ e Milik su assist di Zielinski al 64′, Kalidou Koulibaly all’81’ e Bostjan Cesar al 90′.

Chievo in Serie B, Napoli rinvia festa scudetto della Juventus. 

Il Napoli ha vinto 3-1 a Verona, condannando il Chievo alla retrocessione in Serie B, e ha rinviato la festa scudetto della Juventus. La partita è stata decisa da una doppietta di Kalidou Koulibaly, che ha segnato un gol per tempo, e da una magia di Milik. Il Chievo ha salutato la Serie A con il gol della bandiera di Cesar al 90′. Per vincere lo scudetto, la Juventus dovrà vincere o pareggiare nel turno pre pasquale oppure dovrà sperare in un passo falso del Napoli nel prossimo turno di campionato. 

Chievo-Napoli 1-3, la cronaca della partita. 

Rete di Kalidou Koulibaly al 15′. Corner di Mertens, Koulibaly svetta sul primo palo sorprendendo Sorrentino. Al 25′, punizione di Lorenzo Insigne, Vlade Chiriches tutto solo davanti alla porta incorna ampiamente a lato. Traversone di Fabian Ruiz al 27′, Milik da posizione angolata sfiora il montante di testa. Tiro di Vignato al 35′ diventa un assist per Stepinski, Koulibaly lo ferma in angolo. Il primo tempo è terminato con il Napoli in vantaggio di un gol sul Chievo Verona al Bentegodi.

Al 52′, Stepinski ha cercato il gol con una conclusione dalla lunga distanza ma Ospina ha bloccato senza problemi. Il portiere colombiano è dolorante alla caviglia per un rinvio effettuato pochi minuti prima. Al 61′, il calcio di punizione di Ghoulam è deviato in calcio d’angolo da Riccardo Meggiorini. Al 64′, Milik ha firmato il raddoppio su cross di Zielinski.

Il suo sinistro non ha lasciato scampo a Sorrentino. Una pillola statistica dal Corriere dello Sport. Solo Lionel Messi (nove) ha segnato più reti da fuori area di Arkadiusz Milik (sei) nei cinque maggiori campionati europei in corso. All’81’, Koulibaly ha segnato il gol della sua doppietta chiudendo definitivamente la partita. Al 90′ Bostjan Cesar ha segnato il gol della bandiera della sua squadra. E’ finita, Chievo ufficialmente in Serie B, il Napoli rinvia la festa scudetto della Juventus. 

Chievo-Napoli, le formazioni ufficiali della partita.
CHIEVO – Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Vignato, Dioussè, Hetemaj; Giaccherini; Meggiorini, Stepinski.

NAPOLI – Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Milik.