Chievo-Sampdoria 1-1, Inglese risponde ad Eder

di redazione blitz
Pubblicato il 2 Novembre 2015 21:16 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2015 21:17
Chievo-Sampdoria 1-1, Inglese risponde ad Eder

Eder nella foto LaPresse

VERONA, STADIO MARC’ ANTONIO BENTEGODI – Chievo-Sampdoria 1-1 (1-1) nel primo posticipo del lunedì dell’undicesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

Eder segna il suo nono gol in campionato e supera Gonzalo Higuain in testa alla classifica dei marcatori di Serie A ma la sua rete non basta alla Sampdoria che si fa raggiungere da Roberto Inglese, al primo centro stagionale in campionato.

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri 6, Cacciatore 6, Gamberini 6,5, Dainelli 6, Gobbi 6, Castro 6,5, Radovanovic 5,5, Hetemaj 6, Birsa 5,5 (31’st Pepe sv), Meggiorini 6,5 (37’st Rigoni sv), Inglese 6,5 (17’st Paloschi 6,5). A disp: 32 Bressan, 90 Seculin, 12 Cesar, 20 Sardo, 6 Pinzi, 10 Christiansen, 40 Mpoku, 31 Pellissier. All. Maran 6.

SAMPDORIA (4-3-3): Viviano 6,5, Cassani 5,5, Silvestre 6, Zukanovic 6,5, Mesbah 6, Ivan 6 (1’st Palombo 6,5), Fernando 6, Barreto 6, Carbonero 6,5, Muriel 6 (30’st Soriano sv), Eder 6,5 (36’st Cassano sv). A disp: 57 Brignoli, 1 Puggioni, 4 Moisander, 13 Pereira, 19 Regini, 10 Correa, 92 Rocca, 11 Bonazzoli, 9 Rodriguez. All. Zenga 6. Arbitro: Gavillucci di Latina 5,5 Reti: 8’pt Eder, 34’pt Inglese Ammoniti: Silvestre, Dainelli, Hetemaj, Cassani per gioco falloso, Meggiorini per proteste. Espulso all’11’st Maran per proteste. Recuperi: 0’pt, 3’st Angoli: 4-3 per il Chievo Spettatori: 5 mila circa.

I GOL*** 8’pt: vantaggio della Sampdoria. Bella azione in verticale dei liguri con assist di Carbonero, bello il dribbling su Hetemaj, per il liberissimo Eder che di destro batte rasoterra Bizzarri. 34’pt: pareggia il Chievo. Velocissima ripartenza del Chievo, la palla dall’out arriva a Meggiorini che dalla sinistra pesca Inglese in mezzo all’area. Controllo e tocco felpato a battere Viviano.