Chievo-Parma, formazioni Serie A: Corini con il 3-5-2, Thereau centravanti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 gennaio 2014 11:26 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2014 11:27
Chievo-Parma, formazioni Serie A: Corini con il 3-5-2, Thereau centravanti - LaPresse

Chievo-Parma, formazioni Serie A: Corini con il 3-5-2, Thereau centravanti – LaPresse

VERONA, STADIO BENTEGODI – Chievo-Parma, in attesa delle ufficiali ecco le probabili  formazioni della partita valida per la ventesima giornata del campionato italiano di calcio di  Serie A

CHIEVO-PARMA ore 15

Chievo (3-5-2): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar; Sardo, Radovanovic, L. Rigoni, Hetemaj, Dramé; Paloschi, Thereau
A disp.: Silvestri, Squizzi, Pamic, Papp, Claiton, Bentivoglio, Mbaye, Lazarevic, Estigarribia, Sestu, Pellissier, Ardemagni. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: CalelloParma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Gargano, Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano
A disp.: Bajza, Coric, Cerri, Sall, Mesbah, Mauri, Haraslin, Marchionni, Felipe, Galloppa, Munari, Palladino, N. Sansone. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pavarini, Okaka, Obi

Partita numero 100 nella serie A italiana per Bostjan Cesar, che ha esordito in Chievo-Catania (2-1) il 29 agosto 2010. Lo sloveno ha giocato in massima divisione solo con la maglia scaligera. Il Parma disputa a Verona la gara numero 800 della sua storia in serie A, considerata la sola regular season: il bilancio è di 312 vittorie, 239 pareggi e 248 sconfitte. Gara numero 300 in A per Amauri, che ha esordito in serie A il 14 aprile 2001 in Bari-Napoli 0-1. Napoli, Piacenza, Chievo, Palermo, Juventus e Fiorentina le casacche da lui indossate. (Ha collaborato Football Data).

Gli anticipi del sabato

Juve-Samp 4-2

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Ogbonna, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah (80′ Peluso), Tevez (85′ Giovinco), Llorente (86′ Quagliarella). A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Bonucci, Isla, Padoin, Pirlo, Pepe, Vucinic. All.: Conte

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi (52′ Costa), Gastaldello, Regini; Palombo, Obiang; Gabbiadini, Bjarnason (46′ Renan), Wszolek (71′ Sansone); Eder. A disp.: Fiorillo, Tozzo, Berardi, Rodriguez, Salamon, Fornasier, Gavazzi, Pozzi. All.: Mihajlovic

Arbitro:

Marcatori: 18′ Vidal, 24′ Llorente, 41′ Vidal, 78′ Pogba (J), 38′ Barzagli (A), 69′ Gabbiadini (S)

Ammoniti: Gastaldello, Wszolek (S), Chiellini (J)

As Roma-Livorno 3-0

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic (70′ Nainggolan), De Rossi, Strootman; Ljajic, Destro (80′ Totti), Gervinho (68′ Florenzi). A disp.: Skorupski, Lobont, Burdisso, Jedvaj, Maicon, Taddei, Marquinho, Ricci, Borriello. All. Garcia

Livorno (5-3-1-1): Bardi; Piccini, Valentini, Rinaudo, Ceccherini (77′ Lambrughi), M’Baye; Benassi (82′ Mosquera), Biagianti, Duncan (46′ Borja); Greco; Paulinho. A disp.: Anania, Aldegani, Biagianti, Emerson, Gemiti, Coda, Luci, Belingheri, Siligardi, Emeghara.
All.: Perotti.

Arbitro: Russo

Marcatori: 6′ Destro, 37′ Strootman, 80′ Ljajic

Ammoniti: Leandro Castan (R).