Cho Hyun-woo, il portiere della Corea del Sud: “Da piccolo mi esaltavo con Holly e Benji”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 giugno 2018 9:35 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018 9:35
Cho Hyun-woo, il portiere della Corea del Sud: "Da piccolo mi esaltavo con Holly e Benji" (foto Ansa)

Cho Hyun-woo, il portiere della Corea del Sud: “Da piccolo mi esaltavo con Holly e Benji” (foto Ansa)

ROMA – In patria lo chiamano “Anguilla”. Parliamo di Cho Hyun-woo, il portiere coreano che ha fermato la Germania. Ma a lui, ha confessato, da ragazzino non seguiva e non era interessato al pallone:

“Il calcio [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Playmi interessava fino a un certo punto – racconta – mi esaltavo guardando in tv i cartoni di Holly e Benji”. Poi a scuola arrivò un insegnante di educazione fisica di origini brasiliane e la sua vita cambiò. “Adoravo Roberto Sedinho, l’allenatore verdeoro di Oliver Hutton, e iniziai a giocare per rivivere ciò che vedevo in tv”. L’insegnante brasiliano decise di piazzare Cho in porta proprio per sfruttare le sue doti da ginnasta.