Christopher Kramer senza memoria: campione del mondo ma non lo ricorda

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 agosto 2014 16:36 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2014 16:37
Christopher Kramer senza memoria: campione del mondo ma non lo ricorda

Christopher Kramer senza memoria: campione del mondo ma non lo ricorda (LaPresse)

MONACO DI BAVIERA, GERMANIA – Tutta colpa di un colpo alla testa! Kramer, campione del mondo con la Germania, non ricorda nulla della finalissima vinta contro l’Argentina. Ne parla Repubblica.it in un articolo che riportiamo di seguito per la nostra rassegna stampa online.

“Campione del mondo a sua “insaputa”. E’ la particolare storia del centrocampista tedesco Christopher Kramer. Il 23enne giocatore del Borussia Moenchengladbach era sceso in campo nella finalissima di Brasile 2014 contro l’Argentina al posto di Khedira (infortunatosi nel riscaldamento pre-gara), ma dovette lasciare il campo dopo mezzora per un colpo alla testa in uno scontro di gioco con Garay. Un infortunio fortunatamente non grave, ma che gli ha tolto tutti i ricordi di quella serata unica.

Intervistato da Focus, Kramer, cercato in questa sessione di mercato anche dal Napoli, ha raccontato: ”I medici sono sicuri che i ricordi di quella parte della finale non torneranno”. Fortunatamente, però, gli stessi medici gli hanno assicurato che non ci saranno altre conseguenze a lungo termine dall’incidente. Curioso anche il commento di Nicola Rizzoli, arbitro di Germania-Argentina: ”Dopo la partita, andai a trovarlo – dice riferendosi al centrocampista di Loew -, e mi chiese “Arbitro, è la finale?”.