Ciclismo, doping: italiano Bosisio positivo a Epo

Pubblicato il 6 Ottobre 2009 19:20 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2009 19:20

Gabriele Bosisio è stato trovato positivo all’Epo ricombinante. Il ciclista italiano era stato sottoposto ad un controllo antidoping a sorpresa, disposto dall’Uci lo scorso 2 settembre a Rogeno, in provincia di Lecco.

Bosisio ha commentato così la notizia della positività: «Sono estraneo all’assunzione di Epo che mi viene contestata: in carriera ho sempre agito correttamente e voglio andare fino in fondo per chiarire la mia posizione. Chiederò immediatamente le controanalisi – ha proseguito Bosisio, 29 anni – Corro in bicicletta da vent’anni e ho sempre vissuto seriamente la vita d’atleta. Non ho mai avuto picchi di rendimento tali da creare sospetti ma soltanto regolarità nelle mie prestazioni».