Ciclismo, Mondiali donne: Bronzini vince l’oro

Pubblicato il 2 Ottobre 2010 10:33 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2010 10:35

L’italiana Giorgia Bronzini, 27 anni, ha vinto allo sprint finale l’oro ai campionati mondiali di ciclismo su strada in corso in Australia, precedendo l’olandese Marianne Vos e la svedese Rmma Johansosn.

La guardia forestale Azzurra non è al suo primo titolo iridato. L’anno scorso aveva infatti vinto l’oro nella corsa a punti su pista e, per la seconda volta, la Coppa del Mondo di questa specialità, raccogliendo la pesante eredità lasciata da Vera Carrara, sola ciclista azzurra ad aver vinto prima di lei un titolo mondiale su pista (la Bellutti fu invece oro alle Olimpiadi).

Ventisette anni (è dell’agosto dell’83), alta 1,60 per 53 chili di peso, è tesserata per il team bresciano Gauss-RDZ-Ormu, quest’anno aveva già vinto una tappa del giro del Qatar donne, il Gp del Carnevale di Cento e la seconda tappa del giro della Toscana. Nel 2005 aveva vinto la classifica Giovani del Giro donne.

Nella classifica generale finale, penalizzata dal suo essere una velocista, non ha mai ottenuto piazzamenti di rilievo. La Bronzini ha partecipato anche alle Olimpiadi di Atene 2004, nella prova in linea su strada, piazzandosi 37/a. L’anno scorso, dopo aver conquistato il titolo mondiale della corsa a punti, aveva protestato vivacemente per la decisione del Cio, su richiesta dell’Uci, di cancellare questa prova dal programma olimpico di Londra 2012.