Cionek e la presentazione con la Reggina: il cortometraggio con… omicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2020 12:41 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2020 14:35
Cionek e la presentazione con la Reggina: il cortometraggio con... omicidio

Cionek e la presentazione con la Reggina: il cortometraggio con… omicidio

Cionek e la presentazione con la Reggina: il cortometraggio con… omicidio.

Cionek e la presentazione con la Reggina: il cortometraggio con… omicidio. La Reggina Calcio ha deciso di presentare il nuovo difensore Thiago Cionek con un video ad effetto.

Il difensore lo scorso anno a Ferrara aveva sventato una rapina e così la Reggina ha usato l’episodio per presentarlo a Reggio Calabria.

Nel filmato, infatti, Cionek sventa una rapina e si presenta come nuovo difensore della Reggina.

“Adesso vi difendo io” dice il calciatore.

E nel finale poi c’è anche un omicidio.

Nel filmato, infatti, si vede il ladro tornare nel locale, assicurarsi che il giocatore non ci sia più, e, pistola in mano, uccidere poi il barista. 

La scena, soprattutto la scena finale, non è piaciuta proprio a tutti.

Tra i commenti si legge:

“Cosa mi dovrebbe piacere di più? La rapina o l’omicidio simulato? In una terra come la nostra, guardata sempre dall’esterno con troppi pregiudizi, certi temi non li userei, non è chiaro il messaggio finale”.

E ancora: 

“Talmente cringe (imbarazzante) che prima diventa bello e poi ritorna cringe”.

E ancora: 

“Io che sono lontano devo spiegare a chi, grazie a questo video, fa facili ironie che Reggio Calabria non é il far West”.

Ma c’è anche chi la prende con più ironia:

“Basta con le critiche, la società ci sta preparando per la serie A”. (Fonti: La Repubblica, YouTube).