Ciro Esposito, i tifosi della Lazio hanno pagato l’albergo ai parenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2014 20:39 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2014 20:40
Ciro Esposito, i tifosi della Lazio hanno pagato l'albergo ai parenti

Foto Ansa

ROMA – I tifosi della Lazio hanno pagato l’albergo ai parenti di Ciro Esposito, il ragazzo napoletano ferito dall’ultras romanista Daniele De Santis prima della finale di Coppa Italia. L’ha detto la madre di Ciro, Antonella Leardi:

“Due notti in albergo ce le hanno pagate i tifosi della Lazio. Adesso credo che qualcuno provvederà anche per qualche altra notte: qualche tifoso laziale stava cercando qualche appartamentino piccolo. Gli avvocati napoletani ci hanno detto anche che la municipalità vuole offrirci qualcosa. Io non voglio niente, magari solo dove dormire”.

I parenti di Ciro sono a Roma perché il ragazzo si trova all’ospedale Gemelli, dove è stato operato. A tal proposito la mamma ha detto come procede la riabilitazione”Io sono molto affettuosa. Solo baci e carezze. L’ho visto meglio”.

Poi si è detta fiduciosa per il recupero del figlio: “Ciro è un ragazzo in gamba, non mi sarei mai aspettata tutto questo. Mai. Ho provato un dolore atroce, che non si può descrivere. Sono sicura che mio figlio di qua uscirà vittorioso in tutto”.