Ciro Immobile ‘umilia’ Dennis Erdmann: doppietta e stipendio milionario

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2015 18:29 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2015 18:29
http://www.blitzquotidiano.it/blitztv/ciro-immobile-video-gol-borussia-dortmund-anderlecht-2045842/

Ciro Immobile nella foto Ansa

DORTMUND, GERMANIA – Il difensore del Dresda Dennis Erdmann rende omaggio all’attaccante italiano del Borussia Dortmund Ciro Immobile: “Bravo Ciro. Lo provocavo e gli dicevo che era scarso. Lui si è fatto rispettare segando gol e dicendomi quanti milioni di euro guadagnava”. Ne parla in modo dettagliato La Gazzetta dello Sport con Elmar Bergonzini.

Starà pure vivendo una stagione complicata al Borussia Dortmund, ma Ciro Immobile non si fa mettere i piedi in testa da nessuno. Anzi, nel momento di difficoltà ha dimostrato di saperci fare: sia a parole che sul campo, guadagnandosi il rispetto di un avversario particolarmente spigoloso. Settimana scorsa il Borussia è volato a Dresda per sfidare la Dinamo (terza serie) in coppa, e per poco non ne usciva con le ossa rotte. Letteralmente: Reus, a causa di un duro intervento di Dennis Erdmann ha dovuto abbandonare presto il terreno di gioco. Il difensore della Dinamo non si è però fatto impietosire: “Ho giocato nei dilettanti, lì dopo un fallo così non ci si ferma nemmeno. Evidentemente nel calcio business le cose sono diverse”. Non solo. Il Dortmund nel primo tempo ha sofferto gli attacchi della Dinamo e più volte ha rischiato di ritrovarsi sotto. Fino a quando, grazie alla doppietta di Ciro, la squadra di Klopp è riuscita a qualificarsi per i quarti (dove l’8 aprile sfiderà l’Hoffenheim). L’ex Toro ha così conquistato quel duro di Erdmann, che ha raccontato un simpatico retroscena.

“Durante la partita ho tolto diversi palloni a Ciro – ha detto il difensore alla Sport Bild –. Quando fai bene contro un attaccante quotato è normale fargli dei commenti cattivi per fargli perdere delle certezze. Per avere un vantaggio mentale su di lui. Ma lui ha incassato benissimo ogni offesa e dopo ha pure segnato due gol. Altri attaccanti si sarebbero esasperati, si sarebbero innervositi, ho grande rispetto per lui”. Non solo sul campo però, Immobile ha risposto a Erdmann anche a parole. “Io lo insultavo, gli dicevo che era scarso, e lui mi ha sbattuto in faccia il fatto che guadagna vari milioni di euro. Non sapevo come rispondergli. Se mi ha detto la cifra esatta che percepisce? Sì, ma non mi sembra carino riportarlo”. Anche perché Erdmann sarà pure il classico provocatore, ma Ciro ha dimostrato di essere più forte di lui. Sul campo come sulle battute taglienti. E in entrambi i casi era Immobile a giocare in trasferta.