Classifica Serie A: Juventus +1 sul Milan. Napoli e Udinese a 58

Pubblicato il 6 Maggio 2012 8:47 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2012 8:47

ROMA – Continua la lotta scudetto tra la Juventus di Antonio Conte e il Milan di Massimiliano Allegri; l’ultimo gol ufficiale subito in casa dal Cagliari risale al 7 aprile scorso quando, in serie A, impatto’ 2-2 a Trieste contro l’Inter.

L’autore del secondo gol nerazzurro fu Cambiasso al 64′: da allora sono trascorsi i restanti 26′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato contro Catania (vittoria per 3-0) e Chievo (0-0), per un totale di 206′ di inviolabilita’ casalinga.

Quella contro l’Inter e’ la sola delle ultime 5 gare interne in cui il Cagliari ha subito gol, mantenendo la porta inviolata nelle altre 4 occasioni.    Il Cagliari ha perduto solo una delle ultime 10 partite casalinghe ufficiali disputate, per altro tutte di campionato: e’ accaduto lo scorso 26 febbraio quando fu superato per 1-2 dal Lecce. Nelle altre 9 partite considerate lo score interno sardo e’ di 6 successi e 3 pareggi. (A cura di Football Data).

L’ultimo derby milanese ufficiale assoluto concluso in parita’ risale al 24 ottobre 2004 quando, in serie A, fu 0-0 in casa del Milan: lo score dei successivi 17 incontri ufficiali e’ di 8 successi nerazzurri e 9 vittorie rossonere.

Dall’istituzione della serie A su girone unico (1929/30) sono stati 7 i derby ufficiali disputati nel mese di maggio, di cui 3 in campionato, 2 in coppa Italia e 2 in Champions League: il bilancio e’ di 2 vittorie dell’Inter, 2 pareggi e 3 affermazioni del Milan. Ante-girone unico e nel misto A/B i derby disputati in maggio sono stati 2, con 1 successo per parte, senza pareggi. Il bilancio globale della stracittadina milanese nel mese di maggio e’ dunque di 9 derby finora disputati con bilancio di 3 affermazioni nerazzurre, 2 pareggi e 4 vittorie milaniste.

Con il rigore concesso in favore della Fiorentina lo scorso 22 aprile, l’Inter ha subito 10 penalty in 35 giornate di campionato nella serie A 2011/12. Questa cifra non solo da ai nerazzurri il poco invidiabile primato di rigori a sfavore nel campionato attuale, assieme al Cesena, ma soprattutto fissa anche il nuovo primato storico assoluto del sodalizio milanese in una stagione di serie A su girone unico: il precedente primato era di 9 rigori a sfavore stabilito nel 1985/86.

Il Milan e’ una delle 3 squadre della serie A 2011/12, assieme a Catania e Napoli, ad aver finora beneficiato del maggior numero di rigori: sono 9, tutti realizzati. Quella rossonera e’ anche una delle 2 squadre dell’attuale campionato ad aver finora subito il minor numero di rigori a sfavore: appena 1, stessa cifra del Napoli. Il Milan ha dunque, ovviamente assieme al Napoli, il saldo attivo maggiore dell’intero campionato in tema di rigori: +8.

L’Inter ha affrontato gli ultimi 5 derby con altrettanti allenatori diversi: Benitez all’andata nella A 2010/11, Leonardo al ritorno, Gasperini nella supercoppa di Lega nell’agosto 2011, Ranieri all’andata della A 2011/12, Stramaccioni stasera.  Mathieu Flamini, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100 presenza ufficiale in Italia e nel Milan, unico club italiano in cui abbia fin qui militato.

Le attuali 99 presenze sono cosi’ suddivise: 77 in serie A, 5 in coppa Italia e 17 nelle coppe europee. Il debutto ufficiale di Flamini in Italia risale al 31 agosto 2008: Milan-Bologna 1-2, in serie A. (A cura di Football Data).

La classifica del campionato italiano di calcio di serie a dopo gli anticipi della 37a giornata.

1. Juventus 36 21 15 0 63:19 78

2. AC Milan 36 23 8 5 70:28 77

3. Napoli 36 15 13 8 64:43 58

4. Udinese 36 16 10 10 48:35 58

5. Lazio 36 16 8 12 51:46 56

6. Inter 36 16 7 13 53:50 55

7. AS Roma 37 15 8 14 57:52 53

8. Parma 36 13 11 12 51:53 50

9. Bologna 36 12 12 12 39:42 48

10. Catania 37 11 15 11 47:50 48

11. Atalanta 36 13 13 10 40:38 46

12. Chievo 36 11 12 13 30:41 45

13. Fiorentina 37 11 12 14 37:43 45

14. Siena 36 11 11 14 44:41 44

15. Cagliari 36 10 12 14 37:44 42

16. Palermo 36 11 9 16 48:56 42

17. Genoa 36 10 9 17 48:67 39

18. Lecce 37 8 12 17 40:55 36.

19. Novara 36 6 11 19 31:63 29.

20. Cesena 36 4 10 22 22:54 22.