Classifica Serie A: Lazio e Udinese al terzo posto, Inter settimo

Pubblicato il 26 Febbraio 2012 23:06 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2012 23:06

ROMA –  La classifica del campionato italiano di calcio di Serie A dopo i posticipi della venticinquesima giornata: Lazio-Fiorentina 1-0, Napoli-Inter 1-0 e Bologna-Udinese 1-3.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti 6.5, Scaloni 5.5, Diakite’ 6, Biava 6, Garrido 6 (1′ st Zauri 6), Gopnzalez 6, Ledesma 6, Mauri 6, Hernanes 6.5, Lulic sv (30 pt Candreva 5.5), Klose 7 (32′ st Kozac sv) (1 Bizzarri, 13 Sbraga, 41 Zampa, 30 Alfaro). All.: Reja 6.5.

Fiorentina (4-4-2): Boruc 6, De Silvestri 6, Natali 5, Nastasic 5, Pasqual 5, Behrami 5.5 (34′ st Vargas sv), Montolivo 5, Lazzari 5, Romulo 5 (1′ st Salifu 6), Jovetic 5, Ljajic 5 (1′ st, Cerci 6) (89 Neto, 31 Camporese, 19 Felipe, 32 Marchionni). All.: Rossi 5.5.    Arbitro: Brighi di Cesena 6    Reti: nel pt, 36′ Klose    Angoli: 4-2 per la Fiorentina    Recupero: 1′ e 3′     Ammoniti: Biava e Cerci per gioco scorretto    Spettatori: 20.000 circa.    *** I GOL    – 36′ pt: Hernanes filtra verso l’area della Fiorentina, si accentra e inventa una grande azione, confezionando un assist per Klose. Il tedesco si fa trovare pronto, fa una finta davanti a Boruc, lo salta, e poi con il portiere a terra a porta vuota non ha difficolta’ a mettere dentro.

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis 6, Campagnaro 6,5, Cannavaro 6,5, Aronica 5, Maggio 6,5, Inler 6,5, Gargano 6,5, Zuniga 6,5, Dzemaili 7 (43′ st Dossena sv), Lavezzi 7,5 (37′ st Britos sv), Cavani 5,5. (83 Rosati, 2 Grava, 21 Fernandez, 16 Vargas, 29 Pandev). All.: Mazzarri 6,5.

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar 6, Faraoni 6, Lucio 6, Samuel 5,5, Nagatomo 5,5, Zanetti 6, Stankovic 5,5 (21′ st Poli sv), Cambiasso 6, Sneijder 5,5 (1′ st Pazzini 5), Milito 5, Forlan 5 (1′ st Cordoba 5,5). (12 Castellazzi, 17 Palombo, 20 Obi, 28 Zarate). All.: Ranieri 5,5.    Arbitro: Bergonzi di Genova 6,5.

Reti: nel st 13′ Lavezzi.    Recupero: 0 e 3′.    Angoli: 10-0 per il Napoli.    Espulsi: Aronica (34′ st) per fallo da ultimo uomo su Milito.    Ammoniti: Nagatomo, Gargano, Milito, Cordoba, Faraoni e Poli per gioco scorretto.    Spettatori: 40 mila.    ** I GOL ** – 13′ st: percussione centrale di Dzemaili il quale supera due avversari e cede sulla sinistra a Lavezzi. L’argentino entra in area di rigore ed insacca con un tiro rasoterra a rientrare che s’infila in rete a fil di palo.

Bologna (3-4-2-1): Gillet 6, Raggi 6, Portanova 5, Antonsson 5,5, Pulzetti 5 (25′ st Kone 6), Mudingayi 6, Perez 5 (38′ st Belfodil sv), Morleo 4, Taider 5 (1′ st Acquafresca 4,5), Ramirez 5, Di Vaio 5,5. (25 Agliardi, 21 Cherubin, 8  Garics, 48 Rubin). All.: Pioli 5,5.

Udinese (3-5-2): Handanovic 6, Benatia 6, Danilo 6, Domizzi 6,5, Basta 7, Fernandes 6, Pazienza 6,5, Asamoah 6,5, Armero 6, Di Natale 7 (24′ st Floro Flores 6,5), Fabbrini 6,5 (35′ st Battocchio sv). (21 Padelli, Ferronetti, 16 Coda, 26 Pasquale, 25 Torje). All.: Guidolin 7.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 5,5.    Reti: 38′ pt Di Natale su rigore; nel st 11′ Basta, 36′ Kone, 39′ Floro Flores.    Angoli: 2-2 per il Bologna    Ammoniti: Taider, Benatia, Perez, Pazienza, Asamoah per gioco scorretto; Ramirez e Armero per comportamento non regolamentare.    Recupero: 2′ e 3′.     Spettatori: 16.209 (di cui 12.490 abbonati) per un incasso di 159.324 euro (di cui 134.404 rateo abbonati.

** I GOL  – 38′ pt: Perez sgambetta Di Natale proprio sul limite  dell’area: per la terna arbitrale e’ rigore. E’ lo stesso  capocannoniere a trasformare il vantaggio dell’Udinese. – 11′ st: Un buco di Morleo fa involare Basta, che entra in area da destra, scarta anche Portanova e con un tocco d’esterno infila il raddoppio friulano.  – 36′ st: Cross molto lungo di Morleo, sponda di testa Di Vaio per Kone, che scaglia in rete arrivando di corsa. – 39′ st: Basta va sul fondo da destra, in mezzo per Floro Flores, che con una bella mezza girata segna il terzo gol.

La classifica dal sito ufficiale della Lega Calcio.