Classifica Serie B. Perugia ko ma primo, poi Frosinone, Carpi e Trapani

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 4 ottobre 2014 17:28 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2014 17:28

ROMA – Risultati delle partite della 7/a giornata di andata del campionato di serie B giocate oggi.

A Bari: Bari-Modena 1-1
a Brescia: Brescia-Varese 1-1
a Carpi: Carpi-Pro Vercelli 1-0
a Cittadella: Cittadella-Lanciano 2-3
a Frosinone: Frosinone-Catania 1-0
a Livorno: Livorno-Crotone 1-0 (ieri)
a Pescara: Pescara-Entella 4-0
a La Spezia: Spezia-Perugia 2-0
a Trapani: Trapani-Latina 1-0
a Vicenza: Vicenza-Bologna 0-0
Ternana-Avellino lunedì 6/10 alle 20.30.

Classifica del campionato di serie B dopo le partite della 7/a giornata (Ternana-Avellino lunedì 6/10 alle 20.30).

Perugia 14 7 4 2 1 8 5
Frosinone 12 7 3 3 1 10 5
Carpi 12 7 3 3 1 11 9
Trapani 12 7 3 3 1 11 11
Avellino 11 6 3 2 1 6 5
Bologna 11 7 3 2 2 7 7
Livorno 11 7 3 2 2 6 6
Pro Vercelli 10 7 3 1 3 10 7
Modena 10 7 2 4 1 5 4
V.Lanciano 10 7 2 4 1 12 13
Spezia 10 7 3 1 3 7 7
Ternana 9 6 2 3 1 5 3
Bari 9 7 2 3 2 7 6
Cittadella 7 7 2 1 4 11 12
Latina 7 7 1 4 2 5 6
Vicenza 7 7 1 4 2 4 5
Varese (-1) 7 7 2 2 3 11 14
Pescara 6 7 1 3 3 11 10
Catania 6 7 1 3 3 8 10
Crotone 6 7 1 3 3 4 6
Brescia 6 7 1 3 3 3 5
Virtus Entella 5 7 1 2 4 5 11

– Avellino e Ternana una partita in meno
– Varese penalizzato di 1 punto per irregolarità amministrative.

Primo ko stagionale per il Perugia che ha perso 2-0 sul campo dello Spezia. Le reti di Situm nel primo tempo e Cisotti nella ripresa hanno condannato gli umbri alla prima sconfitta in campionato.

Un gol di Paganini all’82’ ha permesso al Frosinone di battere il coriaceo Catania 1-0, fra l’entusiasmo del pubblico del Matusa. Il Catania era in 10 per un’espulsione molto fiscale di Ciani comminata dall’arbitro Chiffi al 27′ del secondo tempo.

Terza sconfitta consecutiva del Cittadella che cade al Tombolato per mano del Lanciano, vittorioso per 3 a 2. I padroni di casa vanno in vantaggio al 7′ con un colpo di testa di Coralli, ma gli ospiti ribaltano la situazione in poco più di dieci minuti grazie a due gol di Vastola: al 12′, con un destro ravvicinato,e al 18′ con un colpo di testa su corner di Mammarella. Il Cittadella si scatena e 67′ Rigoni riequilibra la gara sul 2-2. All’85’ però arriva il terzo gol di Vastola che vale la vittoria del Lanciano.

Il Bari ha pareggiato 1-1 al San Nicola contro il Modena, giocando con un uomo in più quasi tutta la ripresa. Caputo ha siglato il gol del vantaggio dei pugliesi su assist di Stevanovic al 23′, ma gli emiliani hanno pareggiato dopo soli due minuti con Salifu servito da Schiavone. Nel Modena è stato espulso Beltrame all’8′ della ripresa dopo un alterco con Contini. Il pubblico del ‘San Nicola’, circa quattordicimila spettatori, ha fischiato a lungo la squadra di Devis Mangia dopo il fischio finale.

Al settimo tentativo, il Pescara di Marco Baroni conquista la prima vittoria stagionale, battendo all’Adriatico la matricola Entella per 4-0. Grande protagonista Riccardo Maniero autore di una tripletta. Gli abruzzesi sono passati in vantaggio al 36′ del primo tempo grazie a un rigore assegnato da Pairetto per un fallo di reazione di Rinaudo (espulso) su Maniero che poi ha trasformato il tiro dagli undici metri per l’1-0. Nella ripresa è stato ancora Maniero al 7′ a siglare il raddoppio e al 14′ a triplicare, prima della quarta rete segnata da Pasquato al 36′.

Finisce 0-0 al Menti tra Vicenza e Bologna, protagoniste di un bel match ma con poche occasioni da gol. La più pericolosa al 18′ primo tempo con Acquafresca murato da un ottimo intervento del portiere di casa Bremec. Nella ripresa espulso dalla panchina per proteste il vice allenatore ospite Fini.

Foto LaPresse.