Classifica Serie B: Torino +2 sul Pescara e +5 sul Verona

Pubblicato il 16 Maggio 2012 0:02 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2012 0:02

Torino  – Il Torino ha battuto 3-0 il Sassuolo nel recupero della 35esima giornata, gara non disputata lo scorso 14 aprile per la tragica scomparsa del calciatore del Livorno Piermario Morosini. Una vittoria che spinge i granata di Ventura in testa alla classifica con 79 punti e ad un passo dalla Serie A. Alla neo capolista, infatti, basterà vincere domenica in casa contro il Modena per poter vesteggiare il ritorno nella massima serie dopo tre anni. Il Sassuolo, invece, vede allontanarsi il sogno della promozione diretta e presumibilmente dovrà giocarsi tutto nei play off.

Gara senza storia, Torino in vantaggio al 31′ con D’Ambrosio in mischia su azione di calcio d’angolo. Nella ripresa il raddoppio al 52′ con Basha abile a deviare in rete da due passi una respinta corta di Pomini su incursione di Antenucci. Al 68′ il Sassuolo ha l’occasione di accorciare le distanze con Sansone che tira alto un rigore concesso dall’arbitro per fallo di Basha. La squadra di Ventura chiude i conti con Meggiorini all’81’. Al triplice fischio finale esplode la gioia dell’Olimpico, dopo lo scudetto della Juve domenica prossima a Torino può essere di nuovo festa grande.

Il Livorno ha battuto per 2-0 il Pescara allo stadio Adriatico nella prosecuzione del match interrotto lo scorso 14 aprile per il malore che portò alla tragica scomparsa di Piermario Morosini. E proprio l’ex calciatore labronico è stato ricordato con un lungo applauso prima del fischio di inizio dell’arbitro. Si partiva dallo 0-2, con le reti di Dionisi al 4′ e Belingheri al 12′. Risultato rimasto invariato e che ha consegnato al Livorno tre punti fondamentali per la salvezza. Promozione in serie A rimandata, invece, per i ragazzi di Zeman nonostante la spinta dei 20mila dell’Adriatico. I biancazzurri hanno fatto la partita, sfiorando il gol in più occasioni con Immobile e Insigne. L’occasione migliore nella ripresa, con un palo clamoroso proprio di Immobile da pochi passi. Nel finale espulso Romagnoli per doppia ammonizione. In classifica il Pescara resta a 77 punti, il Livorno sale a 42.

La classifica di Serie B (prime posizioni).

1. Torino 40 23 10 7 55:28 79

2. Pescara 40 24 5 11 86:54 77

3. Sassuolo 40 20 14 6 50:31 74

4. Verona 40 22 8 10 56:40 74.

5. Varese 40 19 11 10 54:37 68.

6. Sampdoria 40 17 16 7 51:28 67.