Claudia Lai, moglie di Nainggolan malata di cancro: “Per il coronavirus non trovo farmaci per le mie cure”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 10 Marzo 2020 18:58 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2020 18:58
Claudia Lai, moglie di Nainggolan malata di cancro: "Per il coronavirus non trovo farmaci per le mie cure"

Claudia Lai, moglie di Nainggolan malata di cancro: “Per il coronavirus non trovo farmaci per le mie cure” (foto Instagram)

CAGLIARI – Claudia Lai, compagna di Radja Nainggolan che sta combattendo da mesi contro un brutto male, ha voluto scrivere un post su Instagram sul coronavirus. Si tratta di un momento complicatissimo per la Lai e per tutti gli altri malati oncologici perché le loro barriere immunitarie sono molto basse e c’è carenza di farmaci molto importanti. 

Riportiamo di seguito, il post pubblicato su Instagram da Claudia Lai Nainggolan: “Grande solidarietà a tutti i medici e a tutti gli operatori di area oncologica che, al fianco di tutti gli operatori sanitari, stanno affrontando o si preparano ad affrontare l’emergenza sanitaria causata dal coronavirus.

Il momento è difficile per noi pazienti oncologici e non solo. A oggi mi ritrovo a non trovare farmaci importanti per le mie cure e come me chissà quante persone si trovano nella medesima situazione. È inevitabile contrarre qualsiasi tipo di malattia poiché abbiamo difese immunitarie pari a zero. A me me pare de sogna…”

Pochi giorni fa, Claudia Lai Nainggolan aveva rilasciato le seguenti dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport: “Tutte queste cure mi hanno provocato diversi problemi… Cuore, difese immunitarie basse, osteoporosi e altre causate dalla menopausa forzata. Grazie a Dio ho già due splendide bambine, perché non potrò più avere figli.”