Claudia Lai, moglie di Nainggolan, torna a scrivere su Instagram: “Il mio periodo più buio. Spero sia presto un ricordo”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 Settembre 2019 20:52 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2019 20:52
Claudia Lai Nainggolan nuovo post Instagram spero momento buio passi

L’ultimo post Instagram di Claudia Lai Nainggolan

CAGLIARI – Claudia Lai, moglie dell’ex calciatore di Roma e Inter Radja Nainggolan, che due mesi fa ha iniziato la chemioterapia per combattere il cancro, è tornata a sfogarsi su Instagram con un post con le seguenti parole:  “Una foto in bianco e nero per raccontare la mia storia, fermare tutto e subito per ricordare un momento in particolare, il periodo più buio della mia vita. Un periodo che spero diventi al più presto soltanto un brutto ricordo”.

Il suo post ha raccolto tantissimi like e commenti di incoraggiamento di persone, famose e comuni. Tra loro, come si può vedere anche dalla foto Instagram, sia Miralem Pjanic, ex compagno di squadra e grande amico di Radja Nainggolan, che Wanda Nara, compagna e agente di Mauro Icardi, altro ex compagno di squadra del Ninja. 

Pjanic ha pubblicato solamente un cuore ed una emoticon con il bacio senza aggiungere ulteriori commenti, mentre Wanda Nara, oltre alle emoticon, ha scritto: “Sei la più bella e la più forte. Te l’ho sempre detto”. Evidentemente Wanda Nara e Claudia Lai avevano stretto una bella amicizia quando i compagni giocavano insieme con la maglia dell’Inter. Poi entrambi sono usciti dal progetto tecnico del nuovo allenatore nerazzurro Antonio Conte. 

Claudia Lai: “Grazie a tutti, siete stati tanti. Grazie di cuore”.  

Non è la prima volta che Claudia Lai utilizza Instagram per parlare della malattia che sta combattendo con tutte le sue forze. Subito dopo la tremenda notizia del cancro, la moglie di Nainggolan volle ringraziare tutti per i messaggi di affetto e di sostegno che aveva ricevuto:

“Siete stati tanti, grazie di cuore. Non è facile esprimere ciò che sento perché sono cosciente che al mondo ci sono tante persone che combattono tra la vita e la morte. Il mio pensiero va a tutti voi combattenti, che possiamo ricevere la forza necessaria per lottare e vincere ogni guerra“.