Cocaina in Lega Pro: positivo Enrico Zanella del Bassano

di Silvio De Santis
Pubblicato il 2 Dicembre 2015 19:09 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2015 19:39
Cocaina in Lega Pro: positivo Enrico Zanella del Bassano

Enrico Zanella in azione – Foto LaPresse – P.G
28/02/2015

ROMA – Cocaina in Lega Pro. A risultare positivo al controllo antidoping è stato Enrico Zanella del Bassano Virtus: nel primo campione analizzato è stata rilevata la presenza di Benzoilecgonina (Metabolita della cocaina). Il controllo in competizione disposto dalla Nado Italia è stato effettuato il 14 novembre 2015 a Pavia, in occasione dell’incontro del Girone A di Lega Pro, Pavia-Bassano Virtus, finito 1-1.

Zanella, nato a Pordenone il 15 giugno 1992, è un massiccio difensore centrale di 191 cm e 86 kg, ha sinora disputato tutta la carriera professionistica nel Bassano: infatti dopo una stagione nel Sandonà Jesolo nel 2011-2012, all’età di 20 anni si è trasferito in giallorosso, disputando, quasi sempre da titolare, due campionati in serie C2 e dopo la promozione gli ultimi due in Lega Pro, categoria nella quale ha collezionato 28 presenze realizzando 2 gol. In questa stagione Zanella ha fatto molta panchina, giocando solo una volta da titolare. Lega Pro in diretta streaming su Blitz con Sportube.

“La società Bassano è totalmente estranea ai fatti e condanna fermamente l’utilizzo di qualsiasi sostanza proibita dai regolamenti vigenti, riservandosi la facoltà di tutelare la propria immagine e onorabilità presso gli organi di competenza”. È la prima reazione, affidata a una nota, del Bassano Virtus 55 Soccer Team di Lega Pro alla notizia di positività di risultato positivo al controllo antidoping effettuato al termine della gara di campionato contro il Pavia dello scorso 14 novembre.

LA CLAS­SI­FI­CA DEL GIRONE A: Cit­ta­del­la p. 26; Ales­san­dria e FeralpiSalò 24; Pavia 22; Bas­sa­no e Cre­mo­ne­se 21; Reg­gia­na e Südti­rol 20; Por­de­no­ne e Cuneo 19; Giana 17; Pa­do­va e Pro Pia­cen­za 15; Lu­mez­za­ne e Man­to­va 13; Al­bi­no­Lef­fe 11; Re­na­te 9; Pro Pa­tria 3.
QUATTORDICESIMA GIORNATA: Sa­ba­to, ore 15 Lu­mez­za­ne-Bas­sa­no, Pa­do­va-Al­bi­no­Lef­fe e Por­de­no­ne-Cit­ta­del­la; ore 17.30 Südti­rol-Pro Pa­tria; ore 20.30 Cre­mo­ne­se-Gia­na. Do­me­ni­ca, ore 15 Fe­ral­pi Salò-Cu­neo; ore 17.30 Reg­gia­na-Pa­via e Re­na­te-Pro Pia­cen­za. Lunedì, ore 20 Man­to­va-Ales­san­dria.
MAR­CA­TO­RI: 8 reti De Cenco (Pordenone) e Bocalon (2, Alessandria); 7 reti Bri­ghen­ti (Cre­mo­ne­se); 6 reti Bruno (3, Giana), Bracaletti (FeralpiSalò), Arma (Reg­gia­na), Ce­sa­ri­ni (2) e Fer­ret­ti (1, Pavia); 5 reti Litteri (Cittadella), Romero (FeralpiSalò), Romero (FeralpiSalò), Glioz­zi (3, Sud­ti­rol); 4 reti Germinale (1, Bassano).