Colantuono promuove l'Atalanta: "Facciamo punti perchè giochiamo bene"

Pubblicato il 24 Settembre 2011 13:40 | Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2011 13:45

Bergamo – ''L'Atalanta fa punti perche' gioca bene, non solo perche' e' arrabbiata''. Il tecnico dei bergamaschi Stefano Colantuono non e' d'accordo con chi vede nello stimolo della penalita' il segreto del formidabile avvio nerazzurro.

''C'e' molta determinazione, ma c'e' anche dell'altro'' sottolinea l'allenatore, che invita i suoi a non abbassare la tensione sull'onda dei complimenti ricevuti. ''Se lo facessimo saremmo dei polli. Sento parlare di primo posto virtuale, ma la verita' e' che abbiamo un punto solo''. Domani a Bergamo arriva il Novara, per Colantuono decisamente un brutto cliente:

''E' una squadra molto aggressiva, che gioca con entusiasmo. Proprio come noi. Secondo me, non ci poteva capitare avversario peggiore in questo momento''. L'allenatore potra' contare sul recupero di chi era in dubbio, a cominciare dal portiere Consigli, che dovrebbe essere regolarmente tra i pali. Possibile invece che l'argentino Moralez parta dalla panchina: in questo caso ad affiancare Denis in attacco sara' uno fra Tiribocchi e Gabbiadini. In difesa ci sara' Manfredini, mentre a sinistra Bellini potrebbe rimpiazzare Peluso. A centrocampo probabile rientro di Cigarini.