Commisso attacca Sky: “Non parlo bene italiano. Il vostro proprietario è americano, non mancatemi di rispetto…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Febbraio 2020 21:22 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2020 21:22
Commisso attacca Sky: "Non parlo bene italiano. Il vostro proprietario è americano, non mancatemi di rispetto..."

Rocco Commisso attacca Sky: “Troppi commenti non mi sono piaciuti, ricordatevi che il vostro proprietario è americano…” (foto Ansa)

FIRENZE – Rocco Commisso non trova pace. Dopo le polemiche contro l’arbitro di Juventus-Fiorentina, ed il botta e risposta con il dirigente bianconero Pavel Nedved, ecco la sua lite durante il collegamento tv con Sky Sport dopo la sconfitta interna della sua Fiorentina contro l’Atalanta. Commisso ha bacchettato giornalisti e opinionisti della piattaforma satellitare per alcuni commenti che ha ascoltato dopo l’ormai famoso Juventus-Fiorentina.

Commisso attacca Sky: “Troppi vostri commenti non mi sono piaciuti…”.

“Io l’italiano non lo parlo bene, so che ci sono molti italiani che lo parlano meglio di me. Parlate con me in inglese. Ci sono stati troppi commenti, specialmente su Sky, che non mi sono piaciuti. Specialmente di ex giocatori. Guardate che Sky è di proprietà americana pure, quindi lasciate stare gli americani”.

Poi il patron americano dei viola ha speso parole di elogio per i suoi tifosi che anche oggi hanno incoraggiato la Fiorentina fino all’ultimo minuto: “I miei tifosi, in questi giorni sono stati i numeri uno. Speriamo di non essere multati per il tifo caldo…

Abbiamo una tifoseria fenomenale – ha detto – ma sono dispiaciuto per oggi perché la squadra ha fatto un buon primo tempo. In Coppa abbiamo battuto l’Atalanta con dieci uomini, oggi non è andata così. Contro il Bologna abbiamo subito un gol nel finale, con la Juve sappiamo come è andata” (video YouTube).