Como-Pro Patria 4-3: highlights su Sportube.tv e Raisport2, ecco come vederli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 16:13 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 21:25
Como-Pro Patria: diretta streaming su Sportube.tv e Raisport1, ecco come vederla

Como-Pro Patria: diretta streaming su Sportube.tv e Raisport1, ecco come vederla

COMO – Como-Pro Patria guarda gli highlights su Sportube.tv-Lega Pro Channel e Raisport 2: ecco come vedere le azioni e i gol dell’anticipo dell’ottava giornata del girone A della Lega Pro Unica 2014-15, il derby lombardo fra i lariani e la squadra di Busto Arsizio giocato allo stadio “Giuseppe Sinigaglia” di Como. Arbitra Salvatore Guarino di Caltanissetta assistito da Fabio Tribelli e Nicola Badoer di Castelfranco Veneto.

Il risultato finale è Como-Pro Patria 4-3: bustocchi in vantaggio al 21′ con D’Errico. Al 28′ raddoppio degli ospiti ancora con D’Errico. Al 38′ 3-0 della Pro con Serafini servito dal solito D’Errico. Il Como riapre la partita al 40′ con Rolando su assist di Casoli.

Si riparte e al 50′ il Como fa 2-3 con Fietta su calcio d’angolo. Due minuti dopo il Pro Patria è il 10 per l’espulsione di Baclet. Al 58′ il Como completa la rimonta con Defendi. Dopo 3 minuti, al 61′, c’è il clamoroso 4-3 del Como con Le Noci.

Per vedere gli highlights di Como-Pro Patria basta andare al link

>>>di Sportube.tv-Lega Pro Channel

la web tv ufficiale che trasmette tutte le dirette e gli highlights della Lega Pro Unica 2014-15. Una volta entrati nella home page di Sportube.tv, andate su EVENTI LIVE e selezionate Como-Pro Patria.

Il Como (14 punti, 4 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta), a soli due punti dalla capolista Bassano, è reduce dalla vittoria in trasferta contro la FeralpiSalò (0-2). Colella schiera un 3-5-2 così composto:

Crispino; Ambrosini, Lebran, Curti; Rolando, Fietta, Comentale (Ganz), Cristiani, Casoli; Le Noci, Defendi

L’Aurora Pro Patria 1919 (5 punti, 1 vittoria, 2 pareggi, 4 sconfitte) viene dal pareggio casalingo col Mantova (2-2). Mister Lulù Oliveira schiera un 4-4-2:

Melillo; Guglielmotti, Zaro, Gerolino, Anderson; Candido (Cannoni), Bovi, Cannataro (Moscati), D’Errico (Graham); Serafini, Baclet.