Confederations Cup, Giappone-Messico: scontri violenti a Belo Horizonte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Giugno 2013 23:40 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2013 23:40
Confederations Cup, Giappone-Messico: scontri violenti a Belo Horizonte

Confederations Cup, Giappone-Messico: scontri violenti a Belo Horizonte

BELO HORIZONTE, BRASILE – Violenti scontri sono scoppiati oggi a Belo Horizonte dove si è  appena conclusa la partita Giappone-Messico, valida per la Confederations Cup.    

Circa 125 mila persone – secondo stime della polizia – hanno marciato per le strade della citta’ per protestare contro la corruzione politica e le spese per i mondiali di calcio del 2014.

Un gruppo di manifestanti si e’ staccato dal corteo, che ha sfilato pacificamente, e ha tentato di avvicinarsi allo stadio, presidiato dalla polizia militare e dalla Guardia nazionale.

Le forze dell’ordine hanno disperso i manifestanti sparando proiettili di gomma, gas lacrimogeno e usando spray al peperoncino.

Si segnalano alcuni feriti, tra cui un agente a cavallo colpito al volto da un candelotto di gas lacrimogeno sparato da un suo collega.