Conte (Juventus): "Rimaniamo con i piedi per terra"

Pubblicato il 17 Settembre 2011 12:31 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2011 12:36

Vinovo (Torino) – "Dopo una partita vinta bene come quella di domenica scorsa, penso che sia stato giusto tributare ai ragazzi, al sottoscritto, alla società degli elogi, ma penso anche siano stati un po' eccessivi. Non può essere una singola partita a condizionare così i giudizi". Mostra cautela in conferenza stampa l'allenatore della Juventus Antonio Conte, alla vigilia della trasferta in terra toscana contro la sua ex squadra, il Siena. "Ringrazio per l'attenzione ricevuta – continua – ma questo non ci deve far perdere di vista l'obiettivo. Non dobbiamo toglierci dalla testa che siamo all'inizio e che c'è tantissimo da lavorare. La gara contro il Parma è stata interpretata bene, ma ora bisogna continuare". Conte invita la squadra "a rimanere con i piedi per terra" senza farsi "prendere dall'emotività. La nostra strada – prosegue – dev'essere quella del lavoro, del sacrificio e del riscatto".