Contratto calciatori, nessuna mediazione tra giocatori e presidenti: la Lega Calcio boccia la proposta Abete

Pubblicato il 9 Novembre 2010 17:10 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2010 17:14

Niente mediazione tra società di serie A e calciatori sul contratto collettivo. L’assemblea straordinaria dei presidenti delle società di serie A ha respinto all’unanimità la proposta di mediazione avanzata ieri dal presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete per favorire la ripresa delle trattative con l’Aic sul contratto dei calciatori. Abete chiedeva la riduzione da 8 a 6 punti della bozza mentre i presidenti insistono sulla piattaforma originale.