Copenaghen-Juve, no biglietti a chi non danese. Denuncia di un tifoso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 14:26 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 14:27
Copenaghen-Juve, no biglietti a chi non danese. Denuncia di un tifoso

Il Parken Stadium di Copenaghen (LaPresse)

COPENAGHEN (DANIMARCA) – Un tifoso del Copenaghen, avversario della Juventus di stasera in Champions League, ha presentato una denuncia alla polizia danese accusando di discriminazione razzista il club che ha deciso di cancellare i biglietti ordinati da tifosi dal nome non danese.

“Crediamo sia una chiara violazione della legislazione antirazzismo, di diritti umani e della costituzione” ha detto Kashif Asmad oggi su TV2.

Il club ha spiegato che si tratta di una misura di sicurezza per evitare che le tifoserie rivali di Juventus, Galatasaray e Real Madrid possano venire a contato al Parken Stadium di Copenaghen.

Secondo il legale Pia Justesen ci sono buone possibilità che il club danese venga condannato. “Non vi è dubbio – ha spiegato – che quando vengono impostati i criteri in base al quale persone con nomi stranieri non hanno la stessa possibilità di acquistare i biglietti è discriminatorio per le minoranze etniche”.