Coppa Italia, Lazio-Milan: Hakan Calhanoglu verso il forfait per motivi familiari

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 26 febbraio 2019 15:34 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2019 15:34
lazio milan Calhanoglu

Coppa Italia, Lazio-Milan: Hakan Calhanoglu verso il forfait per motivi familiari

ROMA – Questa sera, 26 febbraio ore 21, andrà in scena l’atteso match di andata della semifinale di Coppa Italia. Si affronteranno LazioMilan, che potrebbero sorprendere i tifosi con tante novità dal punto di vista delle formazioni, ovviamente rispetto agli schieramenti degli ultimi match di Serie A.

La Lazio ad esempio deve affrontare numerosi problemi nel reparto difensivo, con le assenze sicure di Bastos, Wallace, Luis Felipe, Radu e con il solo centrale di ruolo Acerbi. Quest’ultimo dovrebbe essere affiancato da Lucas Leiva, con Inzaghi che potrebbe passare dalla collaudata difesa a tre a quella a quattro. Novità di formazione anche per il Milan: quella più interessante riguarda Hakan Calhanoglu, che dovrebbe saltare il match di stasera, non per scelta tecnica o per motivi fisici, ma per questioni personali.

LEGGI ANCHE: Lazio, non solo la maga. Lotito fa benedire spogliatoi e campi allenamento da un sacerdote

Dietro la possibile esclusione di questa sera del turco ci sarebbero motivi familiari. Il giocatore infatti dovrebbe recarsi in Germania per assistere alla nascita della sua primogenita: la moglie Sinem a breve infatti dovrebbe partorire e il giocatore vorrebbe stare più vicino possibile alla sua partner in questo importante momento. L’allenatore del Milan, per cautelarsi, ha provato Borini nel ruolo di ala sinistra, in sostituzione eventuale del centrocampista turco, con Diego Laxalt che dovrebbe essere schierato come terzino sinistro al posto del sempre presente Ricardo Rodriguez.

Le probabili formazioni:

LAZIO (4-3-2-1): Strakosha; Marusic, Leiva, Acerbi, Lulic; Badelj, Parolo, Romulo; Milinkovic Savic, Correa; Immobile. All. Simone Inzaghi.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessie, Bakaioko, Paquetà; Suso, Piatek, Borini. All. Gattuso.

Fonte: Sky Sport 24