Coppa Italia, Roma-Lazio: derby la polemica continua

Pubblicato il 18 Aprile 2013 10:11 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2013 10:11

L’ultimo derby tra la Roma e la Lazio (LaPresse)

ROMA – Adesso è ufficiale: il prossimo 26 maggio Roma e Lazio si contenderanno la Coppa Italia nella finalissima dello Stadio Olimpico di Roma.

E’ un confronto inedito per il calcio romano ma non per quello nazionale: nel 2011   a Pechino Milan e Inter si contesero la Supercoppa Italiana, vinta poi dai rossoneri.

In passato sia Juventus e Torino (stagione 1936-37) che Milan e Inter (stagione 1976-77) si sono già affrontate in finale di Coppa Italia.

Ma la partita non stanno facendo discutere di certo per questo. E’ ancora limpida l’immagine dei violenti scontri prima dell’ultimo derby di campionato tra la Roma e la Lazio.

Una finale tra queste due squadre potrebbe dar vita ad incidenti ancora più gravi e quindi ci sarebbero conseguenze pesanti dal punto di vista dell’ordine pubblico.

E’ partito un vero e proprio ‘braccio di ferro’ tra la Lega Calcio Serie A e la Rai da una parte, e le istituzioni, ancora scottate dagli ultimi incidenti pre-derby.

Il presidente Beretta ha ribadito un mese fa come Roma sarebbe restata la sede della finale di Coppa Italia, anche qualora  si fosse trattato di un derby fra Lazio e Roma, e che la data sarebbe rimasta il 26 maggio, nonostante la coincidenza con le elezioni amministrative:

“A Milano l’ultimo derby s’è giocato il giorno delle elezioni politiche e comunque la finale non può essere anticipata al sabato perché è in programma quella di Champions. È la coppa del Presidente della Repubblica ed è giusto giocarla a Roma”.

Il  Ministro dell’Interno, Cancellieri  la pensa in maniera diametralmente opposta:

 “Certe gare bisogna farle in un altro orario. Giocare di sera vuol dire rendere più pericoloso e difficile il lavoro delle forze dell’ordine:occorre un ripensamento” – che non ha fatto altro che avallare le considerazioni del Prefetto di Roma, Pecoraro, all’indomani degli incidenti avvenuti nel derby: “Ho già scritto alla Lega perché le prossime gare tra Roma e Lazio vengano disputate di pomeriggio. Chiederò di optare per il pomeriggio anche in caso di una eventuale finale di Coppa Italia”.

Chiara la posizione della Rai.

“Si gioca di sera, c’è un accordo”, ha spiegato il direttore di Rai Sport, De Paoli. La tv pubblica paga per avere le prime serate di Coppa (come Sky e Mediaset Premium per il campionato) e dunque “non viene nemmeno presa in considerazione l’ipotesi di spostare la partita alle 18, fino ad ordine nuovo”.