Coppa del mondo per club: si comincia nel 2021 in Cina. 24 squadre (8 europee)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Ottobre 2019 10:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2019 10:00
Coppa del mondo per club: 2021 Cina

Fifa Coppa del mondo per club

ROMA – La Fifa ha assegnato alla Cina l’organizzazione dei Mondiali di calcio per club 2021, con una “decisione storica” che conferma il peso crescente del gigante asiatico in tutto il mondo. Sarà la prima edizione cui parteciperanno 24 squadre (anziché sette), concretizzando una riforma auspicata dal presidente della federazione calcistica internazionale, Gianni Infantino.

Si terrà tra giugno e luglio. Resta da capire a quale ora i tifosi europei dovranno sintonizzare la tv per poter assistere ai match: bisognerà considerare il fuso orario cinese e un calendario che si preannuncia affollatissimo.

L’annuncio dell’assegnazione è stato comunicato alla stampa da Infantino dopo una riunione del Consiglio della Fifa a Shanghai, in cui i membri hanno scelto il Paese asiatico “all’unanimità”. “Questa è una decisione storica per il calcio”, ha affermato il numero uno della Fifa. “Sarà una competizione che ogni persona, ogni bambino e chiunque ami il calcio attenderà con impazienza”.

I posti a disposizione saranno divisi in questo modo: 8 per l’Europa, 6 per il Sud America e altri 10 riservati al resto del mondo. Ogni associazione continentale potrà stabilire autonomamente i criteri di qualificazione alla competizione. (fonte Agi)