Corona-show: Moratti avrà il pallone, ma non le palle

Pubblicato il 3 Marzo 2009 14:09 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2009 14:09

Fabrizio Corona-show in tribunale a Milano. L’ex re del gossip, interrogato in aula dal pm Frank Di Maio, di fronte ai giudici della quinta sezione penale che lo devono giudicare per estorsione e tentata estorsione, non si è limitato ad attaccare chi ha testimoniato contro di lui, tra cui Lapo Elkann, ma ha rivolto pesanti accuse anche al patron dell’Inter, Massimo Moratti, ‘reo’, secondo l’imputato, di non aver voluto acquistare alcune foto ‘scottanti’ del bomber nerazzurro Adriano durante un festino con prostitute.

In particolare, l’imputato ha definito il presidente dell’Inter “un uomo senza attributi”. “Moratti – ha aggiunto Corona – avrebbe dovuto prendere le foto e poi bacchettare Adriano. Invece fece il contrario, perché lui si fa prendere per i fondelli dai giocatori”.