Coronavirus, Atalanta-Valencia: tre tifosi spagnoli in quarantena

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Febbraio 2020 17:39 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2020 17:39
Coronavirus, Atalanta-Valencia: tre tifosi spagnoli in quarantena

Coronavirus, Atalanta-Valencia: tre tifosi spagnoli in quarantena (fermo immagine da YouTube)

VALENCIA (SPAGNA) – Tre tifosi del Valencia che avevano partecipato alla trasferta di S.Siro per la partita di Champions Atalanta-Valencia hanno contattato i servizi sanitari spagnoli affermando di ritenere di avere i sintomi del Coronavirus. Come scrive sportmediaset.mediaset.it, lo riportano i media spagnoli.

Coronavirus, Atalanta-Valencia: i sintomi dei tre tifosi spagnoli sono ancora in fase di valutazione.

Il 10 marzo è in programma la gara di ritorno alla quale è prevista la trasferta di oltre tremila tifosi bergamaschi. Dal Generalitat Valenciana hanno precisato che i sintomi dei tre tifosi “sono ancora in fase di valutazione, adesso faremo un sondaggio epidemiologico”.

L’Atalanta ha battuto il Valencia per 4-1 (il primo tempo era terminato sul risultato di 2-0) nell’andata degli ottavi di Champions League, a San Siro.
    I gol sono stati segnati nel primo tempo al 16′ di Hateboer, al 42′ di Ilicic; nel secondo, al 12′ rete di Freuler, al 17′  gol di Hateboer, al 21′ rete di Cherysev.

Salvo rimonte miracolose nella gara di ritorno, l’Atalanta ha già ipotecato la qualificazione ai quarti di finale di Champions League. Si tratta di un risultato storico perché l’Atalanta è alla prima partecipazione nella massima competizione europea per club. La squadra allenata da Gasperini ha raggiunto  questo traguardo con pieno merito ma contro ogni pronostico (fonti Ansa e Sport Mediaset).