Coronavirus, Boateng: brutto incidente d’auto dopo aver violato la quarantena, Bayern pensa a maxi multa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2020 14:49 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2020 14:49
Coronavirus, Boateng: brutto incidente d'auto dopo aver violato la quarantena, Bayern pensa a maxi multa

Coronavirus, Boateng: brutto incidente d’auto dopo aver violato la quarantena, Bayern pensa a maxi multa (foto Ansa)

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) – Il Bayern Monaco ha comunicato ufficialmente di avere inflitto una multa al proprio difensore Jerome Boateng, per avere violato le restrizioni imposte dalla società durante il periodo di pandemia, allontanandosi senza permesso.

L’intero importo verrà donato agli ospedali di Monaco di Baviera.
    Il difensore ieri è stato vittima di uno spaventoso incidente, per sua fortuna senza conseguenze, dopo avere perso il controllo della propria autovettura, un’Audi.

Boateng, secondo i media tedeschi, ha subito un danno di 25 mila euro. Il giocatore dei bavaresi si era allontanato per fare visita al figlio ed è stato vittima dell’incidente stradale mentre stava rientrando a casa: per lui solo un grande spavento. E la multa del club.

Coronavirus, la Bundesliga ha trovato una soluzione per terminare il campionato tedesco.

Come terminare il campionato ai tempi del coronavirus?  Christian Seifert, boss della Bundesliga, avrebbe trovato una soluzione dopo diverse riunioni via Skype con i presidenti di tutti i club tedeschi.

L’idea sarebbe quella di disputare le partite mancanti nella Renania Settentrionale-Vestfalia, la zona con meno contagiati da coronavirus. Tutte le partite verrebbero disputate a porte chiuse. 

In quell’area tedeschi ci sono stadi all’avanguardia come quelli di gli stadi di Borussia Dortmund, Schalke, Bayer Leverkusen, Colonia, Borussia Moenchengladbach e Dusseldorf e tanti centri sportivi a disposizione dei club.

(fonte ANSA).