Coronavirus, due calciatori positivi in Premier League

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Maggio 2020 13:44 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2020 13:46
Coronavirus, due calciatori positivi in Premier League

Coronavirus, due calciatori positivi in Premier League (foto Ansa)

LONDRA (INGHILTERRA) – Tre giornate di test e tamponi ad un totale di 996 giocatori.

Martedì, giovedì e venerdì la Premier League ha eseguito nuovi esami per capire eventuali positività al Covid-19.

E dopo le notizie negative sulla positività di sei giocatori, anche in questo caso non c’è da sorridere.
 

   Ora la massima divisione del campionato di calcio inglese ha annunciato due nuovi casi in due club tra i 996 tamponi eseguiti.

I due giocatori sono stati immediatamente isolati e dovranno restarci per sette giorni.

    I sei giocatori risultati positivi qualche giorno fa, non sono stati inclusi tra i 996 giocatori testati.

Questi calciatori stanno ancora osservando il proprio periodo di isolamento.

Non c’è ancora una data ufficiale ma la Premier League potrebbe ricominciare il 14 giugno (stessa data auspicata dalla Serie a).

La conferma dovrà essere data dal governo Regno Unito dopo aver raccolto il parere positivo del comitato tecnico scientifico.

Mentre Italia e Inghilterra attendono una data ufficiale, la Spagna ha preso la decisione definitiva di riprendere il campionato la settimana che inizia con l’8 giugno.

Per tutti  il modello è quello tedesco visto che la Bundesliga è stata la prima a riprendere e ha già disputato, senza alcun intoppo, due giornate di campionato (fonte ANSA).