Coronavirus, come sta Daniele Rugani? L’agente tranquillizza tutti: “Sta bene, tra qualche settimana un altro tampone”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2020 14:12 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020 14:12
Coronavirus, come sta Daniele Rugani? L'agente tranquillizza tutti: "Sta bene, tra qualche settimana un altro tampone"

Coronavirus, come sta Daniele Rugani? L’agente tranquillizza tutti: “Sta bene, tra qualche settimana un altro tampone” (foto Ansa)

TORINO – Daniele Rugani, primo calciatore di Serie A ad essersi ammalato di coronavirus, è in via di guarigione. 

Il calciatore non è ricoverato in ospedale, sta portando avanti la riabilitazione dalla sua casa di Torino. 

Dopo Rugani, è giunta la notizia di tanti altri calciatori contagiati da coronavirus in Serie A. Anche la Juventus ha dovuto fare i conti con altri due contagi, quelli di Blaise Matuidi e di Paulo Dybala. Per fortuna stanno tutti bene.

Davide Torchia, agente di Daniele Rugani, ha aggiornato tutti sulle condizioni del suo assistito con le seguenti dichiarazioni rilasciate a gazzetta.it.

“Sento Rugani tutti i giorni, ha avuto solo qualche linea di febbre, da allora nessun altro sintomo. Sta facendo un po’ di allenamento a casa.

Quando è successo il tutto, è stato molto responsabile: aveva avuto solo un po’ di febbre ed era pronto anche ad allenarsi, ma lo ha comunicato alla società e gli è stato fatto il tampone.

Grazie al suo essere coscienzioso si è potuta evitare una situazione più grave. Ora i medici decideranno quando sarà finita la sua quarantena, tra due o tre settimane. Dopodiché faranno ulteriori controlli e infine il tampone per decretare se il ragazzo è negativo”.