Coronavirus, Garay è guarito. Il bacio con la moglie non è più virtuale…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Aprile 2020 17:44 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2020 17:44
Coronavirus, Garay è guarito. Il bacio con la moglie non è più virtuale...

Coronavirus, Garay è guarito. Il bacio con la moglie non è più virtuale… (foto da Instagram)

VALENCIA (SPAGNA) – Dopo un mese di lotta, Garay del Valencia è riuscito a guarire dal coronavirus. 

Ad annunciare la guarigione del calciatore del Valencia è la moglie attraverso alcuni post pubblicati su Instagram.

Nel primo post, il bacio è virtuale perché Garay era malato e ovviamente la moglie non poteva avere un contatto fisico con lui, nel secondo post, invece, il bacio è reale e appassionato più che mai.

Garay aveva annunciato di essere malato di coronavirus pochi giorni dopo il ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra il suo Valencia e l’Atalanta

“Il 2020 è iniziato male per me. Sono positivo al Coronavirus, mi sento bene, seguirò le regole imposte delle autorità sanitarie e rimarrò isolato, in quarantena”.  

Garay non è stato l’unico calciatore del Valencia ad aver contratto il coronavirus, a spiegarlo è stata la stessa società spagnola attraverso questa nota stampa.

“Nonostante le rigide misure adottate dal club – è scritto nel comunicato – dopo aver giocato una partita di Champions League a Milano, un’area confermata ad alto rischio dalle autorità italiane giorni dopo, gli ultimi risultati mostrano che l’esposizione legata alle partite ha causato circa il 35% dei casi positivi”.

“Sono tutti casi asintomatici – viene precisato – e tutti i contagiati si trovano nei propri domicili con monitoraggio medico e misure di isolamento”.