Coronavirus, Germania-Italia rinviata. Luca Kilian 1° calciatore positivo in Bundesliga

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2020 16:27 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2020 16:27
Coronavirus, Germania-Italia rinviata. Luca Kilian 1° calciatore positivo in Bundesliga

Coronavirus, Germania-Italia rinviata. Luca Kilian 1° calciatore positivo in Bundesliga (foto Ansa)

NORIMBERGA (GERMANIA) – Non si disputerà l’amichevole Germania-Italia, in programma il 31 marzo a Norimberga.

La Federcalcio tedesca – rende noto la Figc – ha ricevuto la comunicazione delle autorità cittadine che vietano eventi superiori a 100 persone e di conseguenza ha deciso di annullare la gara, che negli ultimi giorni era stata già prevista a porte chiuse a causa dell’evoluzione dell’emergenza virus coronavirus (Covid-19).

Il Paderborn, squadra della Bundesliga, è stata parzialmente messa in quarantena, dopo la scoperta di una positività al coronavirus tra i giocatori, la prima nella massima divisione tedesca.

Dopo il test positivo di Luca Kilian, nazionale Under 21, 20 anni, il medico del team ha deciso oggi di effettuare 45 test come misura preventiva.

    “Chiunque sia stato con Kilian dal 5 marzo in una piccola stanza, che abbia mangiato vicino a lui o gli abbia stretto la mano è coinvolto nella quarantena – ha dichiarato il club in una nota – Quarantena domestica significa rimanere nel proprio appartamento e rispettare una distanza di due metri con altre persone.

Per i giocatori e il personale del club che non sono stati in contatto diretto con Kilian nel periodo indicato, la vita continua al momento normalmente”.

Il club, promosso in questa stagione in D1 e ultimo in classifica, non ha specificato quante persone o giocatori sono attualmente in quarantena.
    (fonte ANSA).