Coronavirus, Inter ha donato 85mila mascherine alla Regione Lombardia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2020 17:04 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2020 17:07
Coronavirus, Inter ha donato 85mila mascherine alla Regione Lombardia

Coronavirus, Inter ha donato 85mila mascherine alla Regione Lombardia (il presidente nerazzurro Steven Zhang nella foto di archivio dell’ Ansa)

MILANO – L’Inter è sceso ufficialmente in campo contro il coronavirus. La società nerazzurra, presieduta da Steven Zhang, ha voluto donare 85mila mascherine alla Regione Lombardia, merce rara in questa delicata fase storica per il nostro Paese.

“Ancora una volta desidero ringraziare tutti coloro che stanno aiutando con azioni concrete regione Lombardia. Il popolo della solidarietà, a livello nazionale e internazionale, è davvero vastissimo e ci dà ulteriore forza per andare avanti con la massima determinazione nella battaglia contro il virus”.

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. “Oggi rivolgo un ringraziamento particolare all’Inter.

La società del presidente Zhang ci ha comunicato di aver messo a disposizione dell’Ospedale di Bergamo 65.000 mascherine e 21.600 a quello di Lodi. Azioni utili e importanti per chi, in prima linea, da giorni fa turni massacranti per fronteggiare l’emergenza”.

”Siamo in emergenza. È un momento di grande difficoltà. Dobbiamo essere responsabili più che mai. Dobbiamo rispettare le regole, rimaniamo a casa. I medici stanno facendo un lavoro enorme, collaboriamo alla raccolta fondi che stiamo facendo. Andrà tutto bene”.

E’ l’appello del vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti in un video pubblicato dal profilo Twitter del club nerazzurro, in un post che ricorda la campagna di crowdfunding lanciata ieri dal club nerazzurro con l’hashtag #TogetherAsATeam.

(fonti AGI e Ansa).