Juventus-Inter a porte aperte? Sono ore cruciali…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Febbraio 2020 17:50 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2020 17:50
Juventus-Inter a porte aperte? Sono ore cruciali...

Juventus-Inter a porte aperte? Sono ore cruciali… (Cristiano Ronaldo nella foto Ansa)

TORINO  – Ore cruciali per l’eventuale apertura al pubblico di Juventus-Inter, il big-match dello scudetto in programma domenica 1 marzo, alle 20.45, all’Allianz Stadium di Torino. Il club bianconero è in attesa delle decisioni delle autorità e non ha fatto, finora, alcuna comunicazione ufficiale ai tifosi.

La questione potrebbe essere più chiara dopo la riunione convocata alle 18 in Regione, dove il presidente Alberto Cirio incontrerà prefetti, i sindaci e presidenti delle Province.

Nell’ordinanza firmata il 23 febbraio dal ministero della Salute e dal presidente della Regione, infatti, le misure urgenti per il Coronavirus scadono il 29 febbraio. E ieri sera la Regione ha fatto trapelare la possibilità della richiesta di mitigazione delle misure per la nuova ordinanza. 

Juventus vuole dimenticare il ko di Lione, Bonucci: “Tutti insieme si può”.

“Tutti insieme si può”. Leonardo Bonucci suona la carica dopo il ko subito a Lione nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Il capitano bianconero ha commentato così il passo falso sul suo profilo Instagram, dopo aver provato a scuotere la squadra già nell’immediato post partita.

    “Partita dura per noi” è la conferma su Instagram del suo compagno di reparto, Matthijs De Ligt, protagonista suo malgrado del gol realizzato dai francesi, segnato mentre il difensore olandese era fuori per farsi medicare: “Dobbiamo restare uniti per le prossime importanti settimane!”.

In vista del ritorno l’obiettivo lo fissa Paulo Dybala su Instagram: “Rialzarsi insieme. Lottare fino alla fine per ribaltare il risultato”.
    Messaggio completato dalle parole di Cuadrado: “A casa nostra tutto è possibile” (fonte Ansa).