Coronavirus, Mourinho: allenamento al parco con quattro giocatori del Tottenham, quarantena violata

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 8 Aprile 2020 13:42 | Ultimo aggiornamento: 8 Aprile 2020 13:42
Coronavirus, Mourinho: allenamento al parco con quattro giocatori del Tottenham, quarantena violata

Coronavirus, Mourinho: allenamento al parco con quattro giocatori del Tottenham, quarantena violata (foto dai social)

LONDRA (INGHILTERRA) – Non solo Walker del Manchester City ma anche José Mourinho è finito nella bufera per aver violato la quarantena da coronavirus. 

I media inglesi hanno ripreso alcune immagini che giravano sui social dove lo Special One veniva criticato per aver svolto un allenamento al parco con alcuni calciatori del Tottenham.

Nelle immagini che girano in rete, si vedono Sanchez, Sessegnon, Aurier e Ndombelé ma non è da escludere che i calciatori che abbiano sostenuto questo allenamento all’aperto siano di più.

La seduta di allenamento, in violazione delle norme di sicurezza fissate per combattere la diffusione del coronavirus, è stata svolta a Hadley Common, un parco che si trova a nord di Londra. 

Coronavirus, la reazione del Tottenham all’allenamento al parco di Mourinho con alcuni calciatori del club di Londra.

La reazione del club vice campione d’Europa in carica non è tardata ad arrivare. Il Guardian ha riportato  le parole di un portavoce del Tottenham:

“A tutti i nostri tesserati è stato ribadito di rispettare il distanziamento sociale quando fanno attività all’aperto. Continueremo a rinforzare questo messaggio”.

Con questo comportamento, Mourinho “ha rubato la scena” a Walker, calciatore del Manchester City che era finito nella bufera per aver violato l’isolamento da coronavirus per organizzare un festino casalingo con un amico e due prostitute.

Walker è stato multato per 230 mila euro e rischia l’esclusione a vita dalla Nazionale Inglese di Calcio.